facebook registra chiamateIn seguito alle segnalazioni di alcuni utenti di Facebook che stavano cancellando il proprio account  piattaforma, è uscito fuori , tramite un archivio di tutte le attività svolte sul social network, che tutti i messaggi e le telefonate(con tanto di nome, orario e durata della telefonata) erano stati registrati. Non è di sicuro un bel momento per Facebook e per il suo creatore Mark Zuckerberg: prima il caso Cambridge Analytica e ora questo. Di fatti il social network sta avendo dei crolli importanti nella borsa.

Ma come è possibile tutto questo? La “colpa” si deve attribuire  a Messenger (applicazione che consente di scambiare messaggi, telefonate e video chiamate tramite utenti che utilizzano questa piattaforma) in quanto l’applicazione, appena scaricata chiede di sincronizzare sulla rubrica tutti i propri contatti e di impostarlo come applicazione predefinita per gli SMS. Infatti una volta accettato questa condizione tutti i messaggi (non solo quelli di Messenger) arriveranno sulla piattaforma.

Il problema però non è di tutti, infatti solo chi possiede un dispositivo Android, può riscontrarlo. Chi possiede come sistema operativo iOS, non si deve preoccupare in quanto questo sistema ha una normativa della Privacy molto rigida.

 

Facebook viola la privacy registrando le chiamate

Ovviamente Facebook prova a difendersi, gli sviluppatori della piattaforma infatti, affermano: “Non vendiamo mai le informazioni apprese dai dispositivi Android e questa funzione non rileva il contenuto dei messaggi di testo o delle chiamate”. Inoltre aggiungono che le informazioni personali degli utenti sono archiviate in modo sicuro e che non vendono i dati a terzi. Inoltre è possibile rifiutare di sincronizzare i contatti della rubrica, quindi il problema a monte è da pare dell’utente che inconsciamente e svogliatamente accetta una condizione senza sapere realmente cos’è.

Leggi anche:  Facebook sta per lanciare, dopo Instagram, le Stories Ads

Ma come facciamo a sapere se siamo stati tracciati? Per verificare se le nostre telefonate e SMS sono state tracciate basta cliccare su questo link: https://www.facebook.com/mobile/messenger/contacts/ :cliccando su di esso è possibile cancellare i contatti condivisi con il social network e verificare se la piattaforma ha registrato i già menzionati dati con il metodo del “download delle tue informazioni”. Vediamo come funziona:

  1. cliccare su “impostazioni”
  2. cliccare su “scarica una copia dei dati Facebook”
  3. consultare gli eventuali dati che emergeranno da questa operazione, ovvero tutte le attività svolte dall’utente

In un mondo digitale, pieno di app, reti, social network, i dati di nessuno sono più al sicuro perché senza volerlo o saperlo condividiamo tutto. Chi al giorno d’oggi non ha almeno WhatsApp? Quindi se non vogliamo che i nostri dati vengano divulgati o tracciati da tutti, o per lo meno dalle app che utilizziamo e bene sempre leggere i termini e le condizioni che ci vengono sottoscritte al momento del primo utilizzo di qualsiasi applicazione. E’ vero può essere noioso, o non avere tempo ma almeno di potremmo evitare tanti problemi successivi. Quindi attenzione a quando Messenger vi chiede di sincronizzare numeri di telefono, ecc..: l’opzione non è obbligatoria.