Truffe sui social network e offerte false: tutto quello che c'è da sapere ed evitareI truffatori si trovano sempre laddove sono più numerose le vittime potenziali; altrimenti detto, sui social network. Con più di un miliardo di utenti solo per Facebook, non c’è da stupirsi se i truffatori hanno messo a punto delle frodi sui social network già da tempo. I frodatori sono anche facilitati dal fatto che possono raggiungere più persone grazie ad un finto profilo. Inoltre, i criminali possono lanciare degli attacchi mirati e adattati alle loro vittime. Ecco i principali raggiri che si trovano sui social network e riguardo a finte promozioni.

 

Profilo clonato

Il frodatore può creare una copia del vostro profilo Facebook. Può anche salvare le foto che avete lasciato accessibili al pubblico. Il secondo passo della truffa consiste nel mandare richieste di amicizia a tutte le persone che sono sulla vostra lista. Il tasso di successo sarà elevato se i vostri amici credono che si tratti realmente del vostro profilo. Ultimo step : mandare dei messaggi a questi nuovi “amici” per chiedere loro di aiutare il vostro clone mandando del denaro o chiamando urgentemente un numero carissimo. Altra possibilità : chiedere ai vostri amici di cliccare  su un link infetto.

 

Profilo hackerato

Ricevete un messaggio di un amico in difficoltà che vi chiede di aiutarlo con del denaro, oppure ricevete un messaggio con un link infetto. Se ricevete un messaggio insolito da un amico, ci sono buone probabilità che il suo account sia stato attaccato da un hacker, per cui assicuratevi che sia stato davvero lui prima di procedere.

Leggi anche:  Call center: attenti ad attivare le promo online, pericolo truffe

 

Finti concorsi, sconti falsi e finte offerte gratuite

Facebook è saturo di pubblicità, alcune delle quali sono completamente finte. Infatti, grazie a grandi marchi conosciuti, pretendono di essere serie ma in realtà il loro scopo è recuperare la maggior quantità di dati sensibili possibile agli utenti vittime. Premi, prodotti gratuiti e sconti enormi sono tutti falsi: su Facebook nessuno vi regala niente, dunque non regalate i vostri dati ai frodatori.

 

Finte pagine fan 

A prima vista, le false pagine fan non si distinguono in alcun modo dalle pagine ufficiali. Esse approfittano della popolarità di una marca esistente per ottenere il più possibile di “mi piace”. In seguito, invitano gli utenti a cliccare su dei link fraudolenti per partecipare a dei concorsi, vincere dei premi e ottenere degli sconti.