Resident Evil 2 remakeResident Evil 2 Remake avrà un suo spazio privilegiato nel contesto della Fiera di Los Angeles che dal prossimo 12 giugno 2018 ospiterà il tanto atteso evento E3 2018.

Un evento che anticiperà l’uscita di uno dei titoli più attesi dai fan della serie, i quali potranno garantirsi l’accesso ad un gaming di altissimo livello, rivisitato per l’occasione in HD su console, dove si introdurrà anche una nuova visuale sull’ambiente di gioco.

 

Resident Evil 2 Remake: rumor terrificanti per un remake da paura

Resident Evil 2 Remake è stato al centro delle indiscrezioni a partire da inizio anno, quando si era indicato un suo imminente lancio pubblico. Da allora sono passati diversi mesi e pare che possa essere proprio l’E3 2018 ad inaugurare l’avvento di un gioco noto, ma inedito dal punto di vista del motore grafico e delle modalità di gioco.

Si parla di un potenziale motore grafico rivisitato RE Engine, lo stesso utilizzato dagli sviluppatori per realizzare Resident Evil 7. Migliora quindi il sistema di illuminazione e la gestione dinamica delle ombre che, su console PS4 Pro, comporterà il supporto alla risoluzione dinamica 4K con framerate a 60fps. Un vero spettacolo per gli occhi.

Le ambientazioni di gioco mutano, inoltre, a favore di un gaming in terza persona che, rispetto al capitolo originale, abbandona la visuale fissa per le campagne Claire e Leon che si estendono con nuove mappe. Su PlayStation 4 Standard, secondo quanto riferito, ci si limiterà (per così dire) ad una risoluzione massima 1080p con supporto a 30fps.

C’è grande attesa per la valutazione dell’engine del nuovo gioco e, benché si tratti di pure e semplici indiscrezioni, non è difficile pensare che l’evento possa essere il trampolino di lancio ideale per questo nuovo titolo.