Amazon ha ordinato una nuova serie di un nuovo dramma prodotto da Jordan Peele intitolato The Hunt. Secondo Variety, la serie drammatica racconta la vita di un gruppo eclettico di cacciatori nazisti che viveva nel 1977 a New York.

“I Cacciatori” realizzano che centinaia di alti funzionari nazisti stanno pianificando di creare un Quarto Reich negli Stati Uniti, e intraprendono una violenta ricerca per fermare i piani dei nazisti. The Hunt è una serie originale di David Weil, colui che si occupa di trarre varie idee da eventi della vita reale per poi traslarle, poiché è anche lo scrittore della serie.

 

Amazon Prime Video in collaborazione con Jordan Peele realizzerà una serie sui cacciatori dei nazisti degli anni 70

Peele, invece, dirigerà lo spettacolo sotto l’ausilio di Monkeypaw Productions con Win Rosenfeld, Tom Lesinski e Jenna Santoianni di Sonar Entertainment. Peele ha affermato che quando David Weil ha deciso di condividere per la prima volta ciò che ha scritto per creare The Hunt, allora Peele ha subito capito che doveva essere coinvolto. Era destino. “È catartico, è noir, è spaventosamente pertinente, è esattamente ciò che voglio vedere in televisione, sono entusiasta di lavorare con Amazon per portare questa incredibile visione al mondo”. Queste le parole ufficiali di Jordan Peele.

Leggi anche:  Netflix crea dipendenza, ricoverato un uomo in India

Questa nuova serie sarà in realtà il secondo progetto di Peele in collaborazione con Amazon. Infatti, è anche produttore esecutivo di una serie di documentari che narreranno il caso di Lorena Bobbit. Peele ha anche vinto un Oscar come miglior sceneggiatura originale per il suo film horror Get Out. Insomma, nel mondo dello spettacolo è più che affermato, i suoi lavori non deludono mai. Egli ha anche co-creato lo spettacolo TBS The Last OG con Tracy Morgan. Infine, sarà anche produttore esecutivo di un revival di Twilight Zone per CBS All Access e HBO Lovecraft Country.