WhatsApp per Android consente di ascoltare l'audio prima di inviarloLa versione prova di WhatsApp per Android ha iniziato a salvare l’audio registrato dall’utente, nel caso si verifichino imprevisti, come ricevere una chiamata nel mezzo della registrazione. In questo modo, l’utente può ascoltare il messaggio vocale prima di inviarlo, consentendo la ri-registrazione del contenuto, se necessario.

Lo strumento è apparso nell’ultimo aggiornamento della versione di prova (2.18.123) per smartphone Android. Il sistema di Google è in ritardo rispetto a quello di Apple, in quanto iPhone offre una funzionalità simile dopo settimane di test.

A seguire, vi spieghiamo come ascoltare gli audio su Android prima di inviarlo agli amici. È necessario partecipare, però, al programma di test di messaggistica e aggiornare l’applicazione.

 

WhatsApp: come ascoltare l’audio prima di inviarlo

Passaggio 1. Aprire una conversazione in WhatsApp e toccare l’icona audio per avviare la registrazione. Quindi, fare scorrere il dito sul lucchetto per bloccarlo.

Passaggio 2. Registrare l’audio normalmente e, al termine, premere il pulsante di avvio sul telefono per uscire da WhatsApp. Quindi, aprire nuovamente l’applicazione.

Leggi anche:  IPTV arriva su WhatsApp: Sky e DAZN a costi da ribasso ma c'è un pericolo

Passaggio 3. Quando si ritorna alla conversazione, è possibile ascoltare l’audio registrato prima di inviarlo. Per fare questo, basta toccare il pulsante verde. Se si desidera registrare di nuovo, utilizzare l’icona del cestino per scartare l’audio e ripetere il processo.

Ora è tutto pronto. Non solo è possibile riascoltare il nostro audio prima di caricarlo su WhatsApp e inviarlo, ma possiamo usare la stessa procedura nel caso in cui veniamo interrotti per un qualunque motivo (una telefonata, ad esempio).

E questa è solo una delle tante novità che arricchisce gli aggiornamenti ai quali WhatsApp da sempre ci ha abituati e che l’hanno resa una piattaforme di messaggistica più popolari e usate oggi.