Xiaomi è pronta per ospitare un evento il 31 maggio in Cina. A questo evento, si ipotizza che la società svelerà il nuovo top di gamma, il device dell’anniversario per l’ottavo anno. Stando a quanto trapelato vista la sfortuna indicata dalla storia cinese dietro il numero 7, si dovrebbe passare direttamente dal Mi 6 al Mi 8.

Nel corso dell’evento ci dovrebbe essere spazio anche per il lancio della Mi Band 3. Il Mi 8 potrebbe essere un rebrand del Mi 7 Plus. Sulla base delle informazioni svelate sino ad oggi, il dispositivo disporrà di funzionalità avanzate come il riconoscimento facciale 3D, il sensore di impronte digitali nel display e molto altro.

Un nuovo report di Slashleaks ha fatto emergere i rendering dello Xiaomi Mi 8. I rendering mostrano il design nella parte anteriore e posteriore. Un altro report di Slashleaks mostra il prototipo del dispositivo. La tacca nella parte superiore del display è visibile chiaramente. Il design risulta essere molto attuale e sembra avere un display che copre l’intera superficie frontale con appunto la presenza del notch nella parte superiore.

La tacca è ampia e sembra ospitare diversi sensori. Questi includono il sensore di prossimità, la fotocamera frontale, il sensore di luce ambientale, l’obiettivo ad infrarossi, l’altoparlante ed il microfono. Nella parte posteriore, lo smartphone presenta un modulo a doppia fotocamera nell’angolo in alto a sinistra con i due sensori disposti verticalmente. Il modulo flash LED è posizionato tra i due sensori della telecamera.

Leggi anche:  Xiaomi Mi 8X, nuovo modello in arrivo con Snapdragon 710 e lettore di impronte in-display

 

Xiaomi sarebbe pronta a svelare il suo nuovo top di gamma, il Mi 8

 

Lo smartphone sembra presentare un corpo di vetro che suggerisce il supporto per la ricarica wireless. La mancanza di un sensore di impronte digitali nella parte posteriore suggerisce che il Mi 8 potrebbe utilizzare un sensore di impronte digitali nel display come visibile nel video trapelato. Dai rapporti esistenti, si ritiene che lo Xiaomi Mi 8 implementi un display con cornici molto sottili ai lati.

Lo smartphone potrebbe utilizzare un SoC Snapdragon 845, octa-core abbinato ad una RAM da 6 GB o 8 GB. È probabile che il dispositivo sia dotato di una tecnologia di riconoscimento facciale 3D. La cornice inferiore sembra essere piuttosto sottile come le cornici laterali.

Dato che il lancio di questo smartphone avverrà quasi sicuramente il 31 maggio, tutti i dettagli come le sue caratteristiche e specifiche verranno alla luce nei prossimi giorni. Si prevede che abbia un prezzo più alto rispetto all’attuale modello di punta, il Mi Mix 2S e si presenterà come diretto rivale dei top di gamma degli altri produttori.