VodafoneGli aumenti delle offerte di casa Vodafone, previsti il 27 maggio, riguarderanno tutti gli utenti, o forse no?. Pochi consumatori, stando a quanto raccolto in rete, sanno che esiste quello che potremmo definire un trucco per evitare di vedere aumentare il costo mensile da corrispondere all’operatore telefonico.

La storia la dovremmo conoscere tutti, ma se avete aperto il nostro articolo, a quanto pare non la conoscete quanto avremmo sperato. Con il mese di Aprile, tutti gli operatori telefonici sono stati costretti, dal governo italiano, ad abbandonare la fatturazione ogni 28 giorni per tornare finalmente ai tanto agognati rinnovi mensili. Il passaggio, tuttavia, non sarebbe stato indolore, il tutto sarebbe stato accompagnato da un incremento dei prezzi pari all’8,6%.

Queste erano le intenzioni dell’operatore, e di tutte le Passa a Vodafone, fino alla fine di marzo. Periodo in cui l’Antitrust è intervenuta dichiarando collusivo il comportamento delle realtà italiane, inducendo la suddetta ad annullare e rimandare a data da definirsi gli aumenti.

Leggi anche:  Vodafone: aumenti e rimodulazioni fino a 4 euro, il trucco per evitarle

 

Passa a Vodafone: trucco evitare aumenti del 27 maggio

Gli utenti, almeno inizialmente, sono stati più che felici. Tutti i compagni di TIM, Wind e 3 Italia hanno pagato di più, ma loro no. Fino ad ora.

Con un comunicato sul proprio sito, Vodafone ha annunciato che ogni SIM ricaricabile con attiva una promozione subirà un rincaro di circa 1,50 euro su base mensile (proporzionato sul livello dell’offerta stessa). Il rincaro avrà come data specifica il 27 maggio e toccherà ogni clienti.

Uno spiraglio, invece, si apre per coloro che, al momento, sono in procinto di attivare una Passa a Vodafone. L’azienda ha grandissimi piani per voi, con una vera e propria mossa di marketing ha infatti deciso di non colpire con gli aumenti anche i nuovi consumatori. Pertanto, se attiverete una nuova SIM entro il 27 maggio sappiate che non subirete alcuna rimodulazione.