Xiaomi Mi Max 3
Il CEO di Xiaomi, Lei Jun, non riesce a tenere la bocca chiusa e rivela i piani su uno dei prossimi smartphone con sistema operativo Android dell’azienda cinese. Si tratta di Xiaomi Mi Max 3, il dispositivo di fascia media che andrà a sostituire il modello attuale che ormai è in commercio da un anno.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi 8 e la sua funzione principe analizzata in un video inedito

Il numero uno di Xiaomi ha rivelato senza se e senza ma, in risposta ad alcuni utenti su Weibo.com, che Xiaomi Mi Max 3 verrà presentato nel mese di luglio. Non arriverà prima al contrario di quanto ipotizzavano alcuni alludendo ad una possibile presenza dello smartphone al grande evento organizzato da Xiaomi per la fine di maggio.

 

Xiaomi Mi Max 3, come dovrebbe essere il nuovo medio gamma Android

Lo smartphone dovrebbe avere una scocca totalmente in metallo caratterizzata per un design estremamente elegante e sottile. Un corpo dove troverebbe posto uno schermo Full HD+ da 6.99 pollici di diagonale. Un pannello da 18:9 che dovrà essere alimentato da una batteria particolarmente generosa: 5500 mAh secondo le indiscrezioni.

Leggi anche:  Xiaomi Mi 8 Pro arriva anche nei "mercati globali": ecco i dettagli

La stessa batteria che alimenterà ancheil cuore di questo dispositivo: lo Snapdragon 660 con processore Octa Core, 4 GB di RAM e 128 GB di memoria interna espandibile. Un mix che dovrebbe essere disponibile anche in una versione depotenziata con una CPU meno potente supportata da 3 GB di RAM.

Il resto della scheda tecnica comprenderebbe una doppia fotocamera posteriore, una fotocamera anteriore con sensore OmniVision e funzione di scanner del volto o dell’iride,  un lettore di impronte digitali, il jack audio da 3.5 millimetri ed il supporto alla ricarica rapida e a quella wireless. Componenti gestite tutte da Android in versione 8.1 Oreo.

Sconosciuto, invece, il possibile prezzo di partenza di questo Xiaomi Mi Max 3 che potrebbe essere uno dei primi smartphone ad arrivare anche nel nostro Paese.