coopvoceCoopVoce permette di ricevere una ricarica gratis con un trucchetto davvero semplicissimo. Tutti i clienti Coop, ovvero coloro che possiedono una tessera SocioCoop, possono richiedere la conversione dei punti in credito residuo da ricaricare sulla SIM collegata.

L’operatore virtuale della nota catena di supermercati è uno dei più completi, almeno per quanto riguarda le offerte per il mondo mobile. Grazie alla serie di promozioni ChiamaTutti, infatti, le esigenze di ogni cliente sono perfettamente rispettate. A partire dalla ChiamaTutti 100, disponibile a soli 5 euro, fino alla ChiamaTutti 1000S, in vendita a 12 euro al mese, si possono riuscire a coprire le varie fasce di prezzo, di minuti e di giga.

 

CoopVoce, la ricarica è gratis per tutti i clienti

Alle spalle delle varie promozioni, grazie all’essere nato proprio alle spalle di un supermercato, i clienti soci Coop possono convertire i propri punti in credito residuo. Una volta raggiunta la soglia minima di 350 o 650 punti, direttamente nel punto vendita è possibile richiedere la conversione in 5 o 10 euro di traffico residuo.

pigri o i convinti a voler utilizzare tutti i punti per la SIM Coop possono richiedere l’attivazione del servizio Autoricarica. Ogni 250 punti, infatti, il sistema provvederà ad aggiungere, automaticamente, 5 euro di ricarica al numero di telefono indicato all’atto della richiesta.

Le promozioni di CoopVoce indicate nell’articolo, ovviamente, sono disponibili esclusivamente per coloro che possiedono una tessera SocioCoop e, naturalmente, fanno la spesa nei vari punti vendita sparsi per il nostro territorio. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale dell’operatore virtuale, non vi è limite temporale al tutto.