lycamobile-2

Lycamobile, società poco conosciuta di telecomunicazioni che offre una serie di promozioni per telefonia mobile, ha pubblicato sul proprio sito la possibilità per i clienti di usufruire di un’imperdibile occasione: ottenere credito gratuito, ricaricando la propria SIM.

Ogni offerta ha dei vincoli: in questo caso la peculiarità consiste nell’obbligo di dover ricaricare il credito online, tramite il sito della compagnia telefonica. Ci sono, però, due diverse modalità di guadagnare soldi sulla SIM: la prima consiste nell’effettuare la prima ricarica online, avendo così un profitto del 10%; la seconda si basa sull’autoricarica e ogni cliente che decide di attivare per la prima volta questo metodo di pagamento avrà un tornaconto del 15% ad ogni autoricarica effettuata successiva alla prima.

In entrambi i casi è da sottolineare la durata di due mesi della promozione, da conteggiare a partire dalla data del primo transito monetario che provoca incassi per il cliente. Questo vincolo può sembrare assai limitante per molti lettori, forse senza considerare un particolare: quanti soldi e quante volte ricaricarli sono due parametri privi di restrizioni. Il cliente può, dunque, guadagnare altissime cifre denaro, seppur sia destinato a farlo in un lasso di tempo particolarmente breve.

La società telefonica, tramite la pagina del proprio sito dedicata a tale proposta, tenta di invogliare le persone a preferire l’autoricarica, sostenendo una maggiore comodità per l’utente che può, in questo modo, evitare di connettersi all’area clienti del sito di Lycamobile ogni volta che necessita di maggiore credito sul telefono: questa tesi è, certamente, fondata e l’utilità è indubbia.

 

Come funziona l’autoricarica?

La preoccupazione di molti clienti legata all’autoricarica è sicuramente la possibilità di un transito incontrollato di soldi dal conto dell’utente alla SIM. Lycamobile, per questo motivo, permette di impostare due diversi valori di riferimento: la soglia del credito sotto la quale viene effettuata la ricarica e la quantità di denaro da ricaricare.

 

Peculiarità

Questa offerta è disponibile per tutti i nuovi clienti online. È, per l’operatore, ritenuto “nuovo cliente online” un qualsiasi utente che non effettui ricariche o autoricariche mediante il sito da almeno sei mesi.

È, inoltre, indispensabile ricordare che Lycamobile necessita di tempi adeguati per accreditare all’utente il denaro extra: la compagnia fissa a 48 il massimo delle ore da aspettare.

Il vincolo peggiore a cui il cliente è sottoposto è il periodo utile per usufruire del credito extra accumulato: esso risulta, infatti, essere utilizzabile solo nei 30 giorni successivi al momento della ricarica online.

L’offerta, inoltre, è utilizzabile dal 13 aprile al 30 giugno 2018, nei limiti della validità sopradescritta dalla prima ricarica, quindi di due mesi.

Lycamobile, in più, si riserva il diritto di poter modificare parzialmente o interamente la promozione, pubblicando qualsiasi cambiamento in una sezione del proprio sito.

 

Convenienza

Questa recente offerta di Lycamobile può essere considerata come ciò che trattiene l’ago della bilancia in posizione perfettamente equilibrata, senza farlo pendere né verso i vantaggi, né verso gli svantaggi. Confrontando i pregi e i difetti della promozione, è possibile notare come si equilibrino le note positive, tra cui l’aumento del credito e la possibilità di ricaricare infinite volte, e le note negative, tra le quali la breve validità dell’offerta e la possibilità di utilizzare i soldi extra per un tempo ancora minore.