Scopriamo la location del nuovo Store Xiaomi a Milano

Recentemente, uno smartphone etichettato come Xiaomi Strakz è stato avvistato sulla piattaforma di benchmarking di Geekbench, con a bordo Snapdragon 625 e 4 GB di RAM. Oggi, invece, un altro smartphone del produttore cinese chiamato Xiaomi E6 è apparso sulle medesime pagine web.

Xiaomi E6 parrebbe essere caratterizzato da un processore octa-core che funziona a 2.0 GHz. Tuttavia, il numero di modello esatto del processore non è menzionato, ma si può ipotizzare sia uno Snapdragon 625 di QUalcomm. Il SoC di Xiaomi E6 è accompagnato da 3 GB di RAM ed il tutto è basato su Android 8.1 Oreo.

 

Xiaomi E6: le prestazioni

Nel test single-core, Xiaomi E6 ha totalizzato 841 punti, mentre in multi-core 4259. Poiché questi punteggi sono simili a quelli ottenuti su Geekbench da Xiaomi Mi 5X, tutto porta a dedurre la presenza di Snapdragon 625. In tal senso, Xiaomi E6 potrebbe essere l’ennesimo telefono della serie Redmi o, magari, la versione internazionale di Redmi S2.

Leggi anche:  Xiaomi Mi A2 disponibile in blu, nero e oro in preordine su Amazon a 269 euro

Oltre a Xiaomi E6 e Strakz, recentemente siamo venuti a conoscenza di Xiaomi Cactus e Xiaomi Cereus, apparsi anch’essi su Geekbench. Si ipotizza che i modelli Cactus e Cereus possano essere due varianti della linea Redmi 5X.

Al momento, Xiaomi sembra concentrata sull’evento che si terrà a Shenzhen. Il CEO di Xiaomi Lei Jun ha confermato che una serie di nuovi dispositivi saranno annunciati, e in questo senso dovrebbero essere annunciati prodotti come Xiaomi Mi 7, Xiaomi Mi 8 e Mi Band 3.

Xiaomi E6
Xiaomi E6: punteggio Geekbench