samsung-galaxy-a8Samsung Galaxy A8 2018 è stato valutato dagli esperti del portale DxOMark che nell’occasione hanno fornito i resoconti parziali ed assoluti dei punteggi conseguiti dai device nel comparto imaging.

Si sono presi in considerazione diversi parametri, come l’autofocus, l’intervallo dinamico, la resa cromatica e il fattore di esposizione. Il risultato è stato appagante, ma non troppo per un device che al lancio è venuto a costare ben 529 euro. Scopriamo com’è andata a finire.

 

Samsung Galaxy A8 2018: valutazione DxoMark per le fotocamere

Continua la snervante attesa per il rilascio dei Android Oreo per i device della gamma Samsung Galaxy A8 2018, che nel frattempo si sono portati anche alle valutazioni DxOMark per il comparto camera.

Le foto scattate con Galaxy A8 2018 non riportano un alto indice di rumore, ma tuttavia offrono scene poco dettagliate con un autofocus incerto, lento e poco preciso. Limitato anche l’intervallo dinamico, mentre menzione di merito per la resa cromatica piacevole e l’esposizione corretta nella maggior parte delle condizioni di scatto.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S10, le specifiche della tripla fotocamera posteriore

Anche nei video c’è poco rumore e la stabilizzazione appare più stabile dell’autofocus di scatto che anche in questo frangente appare poco incline a soddisfare le richiesta di un’utenza medio-top. Con poca luce si rischia la sovraesposizione. Si tratta di una valutazione che non necessità di troppe spiegazioni. Samsung ha fatto un mezzo flop con questo device totalizzando solo 80 punti, addirittura dietro a proposte come Galaxy S6 Edge che al tempo aveva realizzato 82 punti.Samsung Galaxy A8 DxOMarkVolevate tra le mani un camera-phone degno di questo titolo? Meglio rivolgersi altrove. Nel frattempo sono disponibili tutti i dettagli dell’analisi direttamente alla Fonte.

Scopri il top: Recensione Galaxy S9+