Facebook lancia un portale per adolescenti

Facebook è il social network più utilizzato al mondo e qualche settimana fa ha aggiunto alcune restrizioni per ragazzi tra i 13 e 15 anni. D’ora in poi dovranno avere il permesso dei genitori per accedere ai contenuti pubblicitari all’interno del social.

La piattaforma ha inoltre disabilitato il riconoscimento facciale per i ragazzi con meno di 18 anni. Ora ha deciso di lanciare anche un portale per gli adolescenti, ecco di cosa si tratta.

 

Facebook lancia un portale per gli adolescenti

Il nuovo portale dedicato agli adolescenti contiene nozioni base sul social network e anche informazioni sui dati. Ricorderete sicuramente lo scandalo Cambridge Analytica che ha coinvolto la piattaforma. Attualmente nel nuovo portale sarà possibile sapere i dati che raccoglie e come vengono utilizzati.

Leggi anche:  Facebook: la Cina ritira la licenza per la nuova filiale

Sono presenti anche informazioni su come controllare l’esperienza di ciascun utente in materia di sicurezza. All’interno del portali ci sono anche dei racconti di altri adolescenti di tutto il mondo su come utilizzano la tecnologia e altri consigli su su cosa fare se si ha una dipendenza troppo forte dai social.

Il portale in questione è attualmente disponibile in 60 lingue e sono presenti anche 10 consigli elaborati da Liz Perle, una consulente americana che da anni si occupa di adolescenti. Per la costruzione del portale il social ha parlato con molti teenager in Italia, Brasile, Stati Uniti e altri paesi. Nei prossimi mesi verranno organizzati altri incontri per perfezionarlo.