Come funzionano le false recensioni su Amazon?

Amazon è conosciuta come la piattaforma di e-commerce più grande al mondo. L’unico tallone d’Achille dell’azienda sono le false recensioni, organizzate da un sistema molto difficile da interrompere.

Le false recensioni possono portare alcuni utenti ad acquistare un prodotto che ha per esempio 5 stelle, anche se nessuno lo ha mai provato. Statisticamente infatti, gli utenti che devono acquistare un prodotto, tendono a comprare quello con maggiori recensioni positive.

 

Amazon e le false recensioni: come funzionano e quanto pagano

Una vasta inchiesta ha riportato a galla un problema molto grave di Amazon, le false recensioni. La recensioni fake sono un guaio che l’azienda non è mai riuscita a debellare, essendo strutturate in modo solido con un sistema difficile da abolire. Il prodotto a cui viene scritta una falsa recensione, viene acquistato davvero da un utente, solo che pochi giorni dopo il venditore o chi per lui, provvede al rimborso dell’oggetto acquistato con l’aggiunta di qualche dollaro per il “disturbo” della recensione.

L’azienda di Jeff Bezos è la seconda più ricca al mondo dopo Apple, e Bezos in un’intervista ha recentemente rivelato che sono più di 100 milioni gli utenti iscritti al servizio Prime. La piattaforma gestisce più di 13 marketplace e 300 mila venditori si sono aggiunti al mercato dell’azienda solamente nel 2017. Pensate che in un sondaggio del lontano 2011, l’87% dei consumatori ha dichiarato che una recensione positiva ha influenzato la loro decisione di acquisto. Il problema è che sono scritte tantissime recensioni per ogni prodotto ma solo il 3-10% degli utenti che acquistano ne scrivono una. Questo significa che tutte le altre sono false.

Sono stati creati addirittura dei gruppi chiusi in Facebook dove, i venditori richiedono recensioni dietro al compenso di 4/5 dollari. L’azienda di Bezos in questi anni si è impegnata molto per aggirare questo fenomeno ma purtroppo non è riuscita molto nel suo intento. Infatti sono oltre 5 milioni le recensioni false che si possono trovare sulla piattaforma.

Leggi anche:  Black Friday: le migliori offerte in anteprima di Amazon disponibili già oggi 20 Novembre

 

Amazon dichiara:

“Sappiamo che milioni di clienti prendono ogni giorno una decisione d’acquisto attraverso le informazioni trovate nelle recensioni dei clienti. Prendiamo molto sul serio questa responsabilità e difendiamo l’integrità delle recensioni adottando misure aggressive per proteggere i clienti da disonesti che abusano del sistema di recensioni. Ad aprile le recensioni non autentiche hanno costituito meno dell’1% di tutte le recensioni su Amazon, ma anche soltanto una è inaccettabile. I clienti possono segnalare revisioni sospette 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana e analizziamo ogni reclamo. Prendiamo forti contromisure nei confronti sia dei revisori sia dei venditori sopprimendo le revisioni che violano le nostre linee guida e sospendiamo, blocchiamo o intraprendiamo azioni legali contro gli attori che agiscono in malafede.

Per rilevare le revisioni dei clienti potenzialmente non autentiche, effettuiamo investimenti significativi nel machine learning e in sistemi automatizzati. Il machine learning ci consente di scalare rapidamente e rispondere agli abusi più velocemente. Utilizziamo questi modelli per revisore, recensione del cliente, prodotto e venditore. Abbiamo bloccato centinaia di migliaia di clienti che hanno creato recensioni non autentiche e stiamo utilizzando questi dati per prevedere le tecniche future. Mentre chiudiamo gli attori che agiscono in malafede e le cause iniziali di abuso, i nostri sistemi continuano a evolversi ed aggiornarsi alla prossima sfida. Oltre alla advanced detection, abbiamo intentato cause contro più di 1.000 imputati per abuso delle recensioni e continueremo a sospendere, bloccare ed intraprendere azioni legali verso venditori e produttori che chiedono revisioni non autentiche così come individui e organizzazioni che forniscono revisioni fraudolente in cambio di un corrispettivo.

Inoltre, diamo maggiore peso alle recensioni più recenti ed utili, applichiamo criteri rigorosi per qualificarsi all’acquisto verificato da Amazon ed applichiamo una importante richiesta economica per partecipare alla nostra comunità. Le recensioni dei clienti sono uno degli strumenti più preziosi che offriamo per prendere decisioni informate sull’acquisto e ci adoperiamo per assicurarci che compiano il loro lavoro”.