Xiaomi, ecco i dispositivi che arriveranno in Europa
Xiaomi, ecco i dispositivi che arriveranno in Europa

Come sappiamo, Xiaomi, uno dei marchi che sta raggiungendo livelli di popolarità sempre più alti, sta puntando di più sull’Europa. Una delle compagnia leader in mercati come quelli indiani, sta attuando delle strategia mirate anche per i mercati più ricchi, come, appunto, il nostro e anche quello statunitense. Una recente certificazione CEE ci suggerisce quali dispositivi arriveranno.

Uno dei primi sarà lo Xiaomi Mi 7 Lite che dovrebbe arrivare verso il 23 maggio, forse qualche giorno dopo. Il nome suggerisce che si tratta di una versione leggermente depotenziata dell’originale Mi 7. Oltre a questo, viene citato il Mi Mix 3s e anche le tre nuove generazioni delle serie S, ovvero Mi S1, Mi S2, Mi S3.

 

Altri ancora

Non è finita qui. Entro una certa data, arriveranno anche i dispositivi della serie Redmi e Redmi Note, ma di questi, i più noti sono quelli della serie Redmi Note 6 in tutte le variante (Redmi Note 6, Redmi Note 6A, Redmi Note 6A Prime, Redmi Note 6 Prime, Redmi 6 Plus e Redmi 6A Plus).

Leggi anche:  Huawei: nuovi dissipatori e batterie maggiorate per i primi smartphone 5G

Ho detto “entro una certa data” in quanto tale certificazione CEE, ovvero Commissione economica eurasiatica, è valida fino al 2023 quindi non è detto che tutti arriveranno nel 2018. Per molti sarà probabile i primi mesi del 2019. In ogni caso, l’apertura di negozi fisici in molte nazioni europee, tra cui l’Italia, favorirà le vendite. Per quanto la comodità di un acquisto online sia inarrivabile, avere dei luoghi fisici su cui fare riferimento, rassicura gli utenti.

Xiaomi sembra avere grandi progetti per l’Europa.