WhatsApp verifica la priorità delle notifiche su smartphone Android: come attivarleWhatsApp Beta ha ottenuto il supporto per le notifiche principali di Android. La funzione mantiene sempre in evidenza le richieste di messaggistica, anche dopo l’arrivo di altre notifiche, e può essere configurata separatamente per singole chat e gruppi. In questo modo, l’utente può dare la priorità solo ai messaggi diretti degli amici e mantenere le notifiche dai gruppi con priorità bassa.

Per accedere a questa possibilità – sicuramente molto gradita per numerosi utenti – occorre semplicemente seguire pochi passaggi. Per abilitare le notifiche prioritarie in WhatsApp è necessario aggiornare il messenger alla versione beta 2.18.117 e avere uno smartphone Android 5.0 (Lollipop) o superiore.

 

WhatsApp Beta ottiene il supporto delle notifiche prioritarie: come attivarle

Passaggio 1. Aprire WhatsApp Beta e accedere alle impostazioni toccando i tre punti nell’angolo in alto a destra dello schermo. Quindi, scegliere la voce Impostazioni.

Passaggio 2. Aprire la sezione “Notifiche” e attivare l’opzione “Utilizza notifiche ad alta priorità” nella sezione “Notifiche dei messaggi”. Questo privilegia le notifiche dei singoli messaggi.

Leggi anche:  Whatsapp diventa a pagamento per alcuni clienti, hacker tentano la truffa

Passaggio 3. Se si desidera abilitare la funzione di messaggi di gruppo, scorrere la schermata nella sezione “Notifiche di gruppo” e attivare l’opzione “Utilizza notifiche ad alta priorità“.

In questo modo, gli avvisi dei messaggi in arrivo su WhatsApp avranno la priorità nel centro notifiche. Per avere un’idea, la notifica di messaggistica rimane nella parte superiore anche se vi sono più avvisi recenti.

Questo è sicuramente uno strumento molto gradito per quanti sono sempre sommersi da notifiche di ogni genere e dai più svariati gruppi o da contatti non prioritari. Tale funzione, dunque, aiuterà a visualizzare i messaggi effettivamente interessanti per l’utente.