oneplus 6

OnePlus 6 è ormai pronto per il lancio, programmato per il 16 maggio in un evento a Londra (mentre il 17 verrà svelato anche sul mercato asiatico per questioni di fuso orario). Ora, a parte tutto, non sapevamo ancora con certezza quale fosse la sua forma finale. Per fortuna, stanno circolando in rete alcuni rendering 3D prodotti tramite il software AutoCAD di OnePlus 6, in cui scorgiamo finalmente il design definitivo.

Il disegno mostra una back cover con al centro una dual camera, i quali sensori sono posti verticalmente. Sotto alle lenti c’è un flash LED e un sensore biometrico fingerprint. Per finire, c’è il logo OnePlus, e poi null’altro. Sul frontale invece, la maggioranza della superficie del pannello è occupata dal display. Non poteva mancare la grande moda del 2018, ovvero il notch sul lato alto del frontale (con opzione a scomparsa confermata) che ospita la seconda fotocamera e gli altri sensori.

Caratteristiche tecniche di OnePlus 6

Basandoci sui precedenti rumor e alcune conferme provenienti dalla compagnia, OnePlus 6 dovrebbe avere un display AMOLED da 6,28” Full-HD+, con una risoluzione da 2280 x 1080 pixel e un rapporto d’aspetto 19:9. Sotto il pannello batte il cuore di un potente Qualcomm Snapdragon 845, accoppiato a una GPU Adreno 630. Ci si aspetta che OnePlus 6 esca nelle due varianti 6GB/128GB e 8GB/256GB tra RAM e ROM.

Leggi anche:  Confronto iPhone XS Max vs Galaxy Note 9: sfida tra fotocamere

La dual camera posteriore dovrebbe avere lenti da 20MP+16MP, come altrettanti 16MP saranno supportati dal sensore frontale. Nelle vene dello smartphone scorrerà Android Oreo 8.1 con l’interfaccia della compagnia OxygenOS. Sembra poi sia prossima la possibilità di provare già una versione beta di Android P.

Connettività veramente al top come ci si aspetta da un flagship volto a spodestare tutti gli altri, con Wi-Fi dual band 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth versione 5.0, supporto NFC e una porta USB Type-C. Il terminale avrà una batteria da 3.300 mAh con supporto di carica Dash Charge 2.0 e forse anche la ricarica wireless.

Mentre sappiamo che OnePlus sarà annunciato il 16 maggio, la compagnia ha deciso di creare degli eventi flash in varie città il 21 maggio in cui verrà venduto il terminale prima del lancio ufficiale.