WhatsApp: nuovo aggiornamento e 2 funzioni per tutti in arrivo, ora cambia tutto

Tutti noi abbiamo una foto profilo in bella mostra su WhatsApp. E’ una cosa quasi naturale utilizzare l’immagine in alto a sinistra per identificare la nostra utenza. Proprio come fatto dai moderni social, anche la piattaforma di messaggistica istantanea ha scelto da tempo di usare tale espedimento riconoscitivo.

 

Torna il problema privacy su WhatsApp

La foto WhatsApp sono un tratto quasi indispensabile della chat. Non come su altri social (Facebook, Twitter o Instagram) però, questa sottolinea anche un pericolo per svariati utenti nel mondo.

Tutto parte politica libertina in termini di sicurezza in auge su WhatsApp. Come segnaliamo da tempo, sulla chat non è possibile controllare la privacy della propria immagine di copertina. Un’immagine visibile a tutti significa esporsi indirettamente a tentativi di “furto di personalità”.

Solo per calcolare gli atti degli ultimi mesi, non si deve travalicare sui moltiplicati casi di profili finti sviluppati con immagini di altri utenti ignavi dei fatti. Una buona fetta di questi profili fake è utile ai malintenzionati al fine di proseguire azioni di spam o di hackeraggio.

L’unica via offerta da WhatsApp è la modifica delle impostazioni privacy. Andando nel menù Impostazioni, si può cliccare sulla voce Privacy. Qui è possibile scegliere di impostare l’immagine profilo visibile esclusivamente ai nostri contatti.

Solo così gli sconosciuti che vengono a conoscenza del nostro numero di telefono non potranno utilizzare le nostre foto per scopi non lusinghieri.