Telegram: 10 trucchi davvero utili per ottenere il massimo dall'appTelegram è una delle più importanti applicazioni di messaggistica istantanea sul mercato. Insieme a WhatsApp, è quello più utilizzato da persone che vogliono comunicare rapidamente con chiunque in qualsiasi Paese. Negli ultimi anni, Telegram ha guadagnato la fiducia dei suoi utenti, sia come pioniere nella crittografia dei dati, come nella semplicità del suo uso.

Ma gli utenti conoscono proprio tutto quello che possono fare con quell’app? Ecco, a seguire, alcuni trucchi per migliorare l’esperienza Telegram.

Rendi i tuoi messaggi più sicuri

Come se fosse una cassaforte, in Telegram puoi bloccare l’accesso con una password in modo che nessuno, se non tu, possa entrare. Per far questo, devi andare su Impostazioni> Privacy e sicurezza> Codice di accesso. Come se non bastasse, puoi anche bloccare l’acquisizione di schermate nell’app e consentire l’accesso solo con le impronte digitali.

 

Cambiare la dimensione del carattere

Se ritieni che il carattere sia troppo piccolo o troppo grande, puoi modificarne le dimensioni nel menu delle impostazioni. Puoi spaziare dal classico 12 per la dimensione più piccola e impedire ai guardoni di leggere le tue chat, o il 30, la più grande, se hai problemi di vista.

 

Rendi i messaggi autodistruggenti

Sicuramente non sapevi che la privacy di Telegram include il fatto di poter determinare quali messaggi devono autodistruggersi. Lo si può fare anche con le immagini e gli adesivi. Ovviamente, è necessario aver installato la versione 4.2 in poi.

 

Controlla chi vede la tua ultima connessione

Questa funzione è già nota. In Telegram possiamo anche stabilire chi vedrà la nostra ultima connessione, così come chi ha il potere di includerci in gruppi o chiamarci.

 

Telegram ha un’app per creare blog

Telegraph è una nuova applicazione che funziona come blog e può competere con qualsiasi piattaforma di blogging. Possiamo creare note, articoli o qualsiasi cosa vogliamo scrivere. È estremamente minimalista, dedito solo alla scrittura. E, quando tutto è pronto, basta cliccare su “Pubblica” per generare un link univoco che possiamo incollare su qualsiasi piattaforma. È possibile aggiungere collegamenti e immagini.

Leggi anche:  Telegram X 0.21.0.985: colossale novità esclusiva per gli utenti italiani

 

Telegram ha un lettore musicale

Hai mai notato cosa appare quando ascolti un audio su Telegram? I comandi rapidi vengono visualizzati per mettere in pausa e riprodurre, ma se si invia un audio MP3 verrà visualizzato il controllo di quale lettore musicale con il quale preferiamo ascoltare l’audio, in modo da poter ascoltare solo un segmento.

 

Cambiare il tema

Qualcosa che WhatsApp non ha è la possibilità di cambiare il tema, ma solo lo sfondo per le chat. Ma in Telegram, oltre a includere anche gli sfondi, possiamo passare a un tema sia nella versione mobile che nel web. Ma potremmo anche scegliere di usare i temi creati dalla comunità degli sviluppatori.

 

Creare o appartenere a un “canale”

I canali di Telegram sono spazi in cui possiamo condividere le informazioni che vogliamo e, a differenza dei gruppi, migliaia di utenti potrebbero scegliere di unirsi ad esso solo per leggere il testo, guardare le immagini o fare clic sui collegamenti che pubblichiamo senza essere in grado di commentare.

 

Giocare con i robot

Telegram ha dei robot che possono avere funzioni molto diverse, dal far conoscere le persone, inviare pagamenti ad altri utenti, giocare con le persone dei gruppi. Possiamo guardare i giochi del gamebot per iniziare a divertirci un po’.

 

Crea la propria GIF

Se c’è qualcosa che fa risaltare Telegram rispetto ad altre app è l’uso di GIF e adesivi. È una delle poche app di chat che supporta questo tipo di contenuto e che possiamo facilmente utilizzare in qualsiasi finestra. Ma è anche possibile creare la nostra GIF.

Quanti di questi trucchi hai già messo in pratica?