Eco perché WhatsApp è bloccata dal punto nero

Negli ultimi giorni è apparso un carattere su WhatsApp, apparentemente innocuo ma che è in grado di bloccare l’intera applicazione. Si tratta di un semplice punto nero.

Il testo accompagnato dal punto nero recita infatti: “se tocchi il punto nero, WhatsApp si bloccherà“. Scopriamo per quale motivo.

 

Ecco perché WhatsApp si blocca se si schiaccia il “punto nero”

Gli utenti stanno condividendo il messaggio con i propri contatti come se si trattasse di una catena di Sant’Antonio e, inizialmente gli utenti hanno cliccato il punto nero. Si è così scoperto che causava il blocco dell’intera applicazione. Sostanzialmente, il punto nero nasconde ben 1.996 caratteri invisibili. Toccando così il punto nero l’applicazione si blocca in maniera temporanea.

La stringa che contiene questo punto nero, non sta causando problemi solamente all’applicazione di messaggistica, ma anche a Messenger di Facebook. Telegram, insieme a tutti i dispositivi iOS è immune, si sono verificati casi simili solamente sui dispositivi Android. Apple ha già dovuto passare i suoi giorni di panico con il carattere indiano che sicuramente ricorderete.

Leggi anche:  Android 9 Pie, i launcher di terze parti potranno modificare profondamente l'esperienza

Il problema è causato dall’applicazione che si blocca nel tentativo di processare la lunghissima stringa di caratteri invisibili. Il blocco si ripete ogni volta che si tenta di interagire con il messaggio incriminato. Il nostro consiglio è ovviamente quello di non cliccare sul punto nero che appare in chat, anche se come detto precedentemente causa solamente un blocco temporaneo che si risolve nel giro di pochi minuti.