Fastweb, il Call Center torna ad essere italiano

Ultimamente Fastweb sta andando alla grande, i dati dell’ultima trimestrale vedono il suo reparto Mobile, in crescita del 50% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. In questo periodo sta offrendo infatti delle promozioni pazzesche.

Negli ultimi giorni l’operatore virtuale ha stipulato un accordo con un’importante azienda che si occupa dell’assistenza tecnica e commerciale dei suoi clienti. Così facendo, ha deciso anche di riportare tutti i suoi Call Center in Italia, a differenza della maggior parte degli altri operatori.

 

Fastweb riporta tutti i suoi Call Center in Italia

L’operatore ha stretto un accordo triennale con Comdata, gruppo che si occupa, come anticipato prima, dell’assistenza tecnica e commerciale ai clienti appartenenti a Fastweb. Il piano prevede un graduale trasferimento, con completamento previsto entro il 30 settembre 2018, di tutte le attività di assistenza di Fastweb. Attualmente infatti, come la maggior parte degli operatori, le attività di assistenza sono svolte dalle sedi Comdata in Romania.

Grazie a questo nuovo accordo, le sedi saranno riportate sul territorio nazionale, creando così anche nuovi posti di lavoro in Italia. Fastweb con questa mossa tende a rafforzare e migliorare le sue attività di assistenza clienti. Il Chief Consumer & Small Business Officer dell’operatore, Andrea Pizzigoni ha dichiarato: “Siamo orgogliosi dell’accordo stipulato con Comdata che permetterà l’acquisizione sul territorio sardo di competenze e figure professionali altamente qualificate“.

E ha continuato dicendo: “Oltre ad essere leader per innovazione, vogliamo arrivare a indirizzare l’erogazione dei servizi di assistenza verso il consumatore e cittadino con livelli di qualità sempre maggiori e tali da costruire un rapporto di grande fiducia con le famiglie e le imprese che ci scelgono“.