eGPU Nvidia macOSIl supporto alle eGPU Nvidia e delle altre major society del settore hardware si è concretizzato sui device Apple a partire dal rilascio delle revisioni macOS 10.13.4 che portano ora all’utilizzo di processori grafici esterni così come accade per le schede video Desktop.

macOS è pronto ad abbracciare il cambiamento ma le società costruttrici sembrano ancora lontane da questa logica. Ciononostante un nuovo layer di supporto non ufficiale risolve almeno in parte la situazione iniziale, concedendo la vista su risultati a dir poco confortanti.

 

eGPU Nvidia: risultati sui test di supporto macOS non ufficiali

I sistemi eGPU si rendono ora compatibili con le piattaforme software di macOS a partire dall’ultima versione concessa dallo sviluppatore. Nell’attesa che le varie società si portino ad un massivo supporto tecnico dei loro prodotti si va in contro ad un aiuto esterno fornito oggi dagli sviluppatori di eGPU.io che per l’occasione hanno dato ampia dimostrazione di forza da parte dei nuovi sistemi.

Leggi anche:  NVIDIA GeForce RTX 2070 in vendita dal 17 ottobre

Il progetto è ancora in una fase di pre-alpha, lungi quindi dal rivelarsi perfettamente stabile. Nonostante la concreta possibilità di incorrere in una perdita di dati durante il processo ed una non perfetta stabilità si osserva una certa propensione all’incremento sostanziale di potenza elaborativa per un fattore teorico di 3-4 volte il potenziale standard.

Il video che segue spiega a grandi linee come procedere, mentre alla fonte si indicano i passaggi chiave da seguire e tutte le raccomandazioni del caso. Il miglioramento c’è e si vede. Giudicate voi stessi e fateci sapere il vostro personale punto di vista.