360 N7 flagship

Domani è il gran giorno di 360 Mobiles, l’azienda che presenterà ufficialmente il suo nuovo flagship 360 N7. Sebbene pensassimo di sapere tutto su questo smartphone, un nuovo benchmark apparso sul sito cinese Master Lu ci ha fatto ricredere. 360 N7 avrà infatti due varianti: una versione top con un chipset Snapdragon 660 e 6GB di RAM più 64GB di ROM, mentre la seconda monterà un meno performante processore MediaTek Helio P60.

Chipset a confronto su 360 N7

Qualcomm Snapdragon 660 è il chip perfetto per un device medio gamma. Basato su un processo di costruzione a 14nm, è inoltre dotato dell’architettura Kryo 260 e di ben otto core. La CPU ha una frequenza di clock da 2,2GHz, mentre la GPU a supporto è una Adreno 512.

360 N7 avrà anche una versione con processore MediaTek Helio P60, un chip basato su un processo di costruzione a 12nm che usa l’architettura ARM Cortex A73 su 4 core e Cortex A53 sugli altri. La GPU è una Mali-G72 MP3.

Leggi anche:  Whatsapp Business genera guadagni: le aziende presto a contatto con gli utenti

Il resto delle specifiche tecniche includono un display da 5,99” con una risoluzione da 2160×1080, due opzioni per lo storage interno da 64GB e 128GB e, infine, una batteria più capiente di 4000mAh. Per ora non si sa nulla di certo sul comparto fotografico.

 

Destinazioni dei due modelli sul mercato

Precedentemente fu ipotizzato che 360 N7 implementasse solo uno Snapdragon 636 ma, con questa doppia versione, i suoi rivali Meizu 15, VIVO X21, Nubia Z18 mini, OPPO R15 dovranno stare ben attenti.

Se l’informazione circa la doppia versione dello smartphone è effettivamente vera, e cioè che un modello avrà Snapdragon 660 e l’altro Helio P60, potremmo affermare che il primo punterà al mercato medio gamma con prezzi più alti, mentre la seconda versione punterà a un prezzo davvero accattivante.