Alcuni mesi fa, Vivo ha lanciato in Cina Y75, uno smartphone di fascia media che aveva il compito di contrastare Xiaomi e il suo Redmi 5 Plus. Ora, il produttore di smartphone conosciuto per la qualità esasperante dei suoi prodotti, si sta preparando a lanciare una revisione del midrange: Vivo Y75s.

Lo smartphone è già stato certificato dall’ente TENAA, il quale ha rivelato tutte le sue specifiche tecniche. Inoltre, poche ore fa, la stessa società ha inserito nel proprio sito ufficiale alcuni rendering del dispositivo.

 

Vivo Y75s è pronto a sfidare Redmi Note 5

Lato design, lo smartphone ricorda molto da vicino il ”fratello maggioreVivo V7 Plus . Si tratta di un prodotto dedicato a chi vuole avere il massimo dal proprio telefono, ma non può spendere una fortuna. Vivo Y75s è persino dotato di una modalità gaming, oltre al nuovo assistente virtuale Jovi AI.

Secondo il database del TENAA, Vivo Y75s sarà caratterizzato da un display FullView da 5,9 pollici con risoluzione HD+ e rapporto di forma in 18: 9. All’interno della scocca trova posto un processore octa-core Snapdragon 450 di Qualcomm con clock a 1,8 GHz, coadiuvato da una GPU Adreno 506.

Leggi anche:  Vivo Z3 in arrivo il 17 Ottobre: Snapdragon 710 e tecnologia Dual Turbo

Il dispositivo è altresì dotato di 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna espandibile con microSD fino a 256 GB. Non manca una fotocamera posteriore da 13 megapixel con flash LED, mentre sul frontale v’è un sensore 16 megapixel con flash LED.

Le opzioni di connettività includono 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 b / g / n / ac, Bluetooth 4.2, GPS / GLONASS. Android è in versione 7.0 Nougat con interfaccia proprietaria FunTouch OS 3.2. La batteria ha una capienza di 3,225 mAh.

Vivo Y75s sarà disponibile nelle opzioni di colore rosso, nero, oro e blu. Per ulteriori informazioni su prezzo e sulla disponibilità in Cina o – magari – in Europa, dovremo attendere il suo lancio ufficiale, che dovrebbe arrivare nelle prossime settimane.