Le bufale continuano ad apparire su WhatsApp come l’origano sulla pizza, questo non è sicuramente un buon segno perché significa che molti utenti ancora non le riconoscono e le inoltrano ad altri utenti.

Sì, perché le bufale, indipendentemente dal social network su cui appaiono, vivono grazie alla condivisione degli utenti. Se nessuno le condividesse più, smetterebbero da sole di esistere.

 

Attenzione alla nuova bufala su WhatsApp

Negli ultimi giorni sull’applicazione WhatsApp circola un messaggio marchiato Adidas in cui vengono promesse 5.000 paia di scarpe gratuite in occasione dell’80 compleanno dell’azienda. Per confermare immediatamente che si tratta di una bufala basterebbe ricercare in internet l’azienda e scoprireste che in realtà quest’anno festeggia i 69 anni e non gli 80.

Come seconda cosa è molto noto il fatto che, nessuna azienda in generale regala niente. Certo ci possono essere degli sconti, ma mai che arrivano fino all’80% se non in casi davvero particolari. Queste bufale, sono destinate agli utenti più ingenui, che probabilmente non controllano nemmeno che si tratti effettivamente dell’ottantesimo compleanno. Aprendo il link allegato al messaggio, verrete rimandati ad una pagina con un questionario da compilare.

Leggi anche:  WhatsApp: molti utenti hanno lasciato l'applicazione, ma qual è il motivo?

Una volta compilato, attiverà quasi sicuramente dei servizi a pagamento acquisendo anche tutti i vostri dati. Lo scopo di questi malintenzionati è di far inoltrare il messaggio a più utenti possibili, in modo da aumentare la percentuale di persone da truffare. In conclusione, se per caso doveste ricevere un messaggio simile da un vostro amico, comunicategli di non inoltrarlo ad altre persone. Nel caso in cui siete caduti voi stessi nella trappola, potete chiamare il numero di assistenza del vostro operatore telefonico e accertarvi che non siano stati attivati servizi a pagamento per evitare spiacevoli sorprese.