E’ impossibile negare l’importanza del cellulare nella vita di ognuno di noi. Il nostro smartphone ci accompagna nella maggior parte delle nostre attività quotidiane agevolando e intrattenendo le nostre giornate, anche se, non tutte le attività in cui lo coinvolgiamo sono appropriate.

In America la maggior parte degli adolescenti dichiara di utilizzare il proprio smartphone durante la guida e ciò è causa di molti incidenti.

La distrazione alla guida non è da sottovalutare e la “Driver Mode” potrebbe essere una soluzione importante.

Lo studio condotto dall’University of Pennsylvania ci annuncia però che è possibile eliminare il problema. La ricerca ha coinvolto 153 ragazzi, dai 15 ai 19 anni, che hanno confermato di poter rinunciare al cellulare durante la guida.

La “Driver Mode” sarebbe una modalità perfetta per ridurre la distrazione del guidatore.

“Modalità auto” per una guida più sicura!

Una funzione che permette di inviare risposte automatiche ai messaggi ricevuti, di accedere alla musica e al navigatore in semplici passaggi potrebbe indurre i giovani a limitare l’utilizzo del cellulare mentre si è alla guida. La maggior parte dei ragazzi sottoposti alla ricerca ha infatti confermato che una “modalità auto” in grado di limitare l’accesso ai servizi dello smartphone sarebbe ideale.

Leggi anche:  7 consigli utili per mantenere in sicurezza la vostra e-mail questa estate

Un altro mezzo utilizzato durante la ricerca sono stati gli incentivi finanziari ricevuti in seguito alla supervisione del comportamento durante la guida attraverso l’utilizzo di un’applicazione. Gli incentivi hanno favorito il non utilizzo dello smartphone.

A quanto pare basterebbe ottenere una funzione adeguata per eliminare un problema sempre più frequente e da non sminuire. La “modalità auto” sarebbe dunque un ottimo “salvavita” da tenere in considerazione.