Nonostante i recenti problemi relativi alla privacy, Facebook continua ad essere incredibilmente popolare, tanto da risultare l’applicazione più installata di sempre. Ma nonostante ciò, la piattaforma principale e di Facebook Messenger hanno acquisito una pessima reputazione per quanto riguarda l’impatto su batteria e RAM. Facebook e Messenger sono troppo pesanti, sia su Android che su iOS.

Per porre rimedio a questa spiacevole situazione, l’azienda di Zuckerberg ha rilasciato Facebook Lite e Messenger Lite, due app più snelle rispetto alle controparti e pensate per funzionare anche su smartphone entry level.

 

Facebook Messenger: presto tantissime novità

Recentemente, poi, i dirigenti di Facebook hanno riconosciuto come Facebook Messenger fosse ”diventato eccessivamente pesante”, ed hanno promesso che presto sarebbe arrivata un’esperienza semplificata.

Ancora, il CEO Mark Zuckerberg, durante la conferenza F8 di Facebook, annunciò che una riprogettazione semplificata di Facebook Messenger sarebbe arrivata molto presto. La nuova interfaccia, che è stata mostrata solo nella sua variante iOS, sembra essere molto più snella rispetto alla versione attuale – pur mantenendo la maggior parte delle funzionalità chiave. In tal senso, ora sembra molto più simile ad una semplice applicazione di messaggistica istantanea come WhatsApp.

Facebook Messenger implementa anche una modalità Dark, nell’obbiettivo di non affaticare eccessivamente la vista degli utenti, soprattutto nelle ore notturne. Probabilmente tutte queste novità arriveranno entro la fine del mese, e la distribuzione via Store sarà graduale. Gli utenti Android, comunque, potranno scaricare ed installare l’APK una volta disponibile.