WhatsApp
WhatsApp è l’app di messaggistica più utilizzata al mondo in assoluto. Non ci sono dubbi ma a fugarli ci pensano i dirigenti di Facebook nel corso dell’evento F8 dedicato al social network: su WhatsApp vengono inviati ogni giorno 65 miliardi di messaggi ed eseguite ogni giorno chiamate vocali e video per 2 miliardi di minuti.

LEGGI ANCHE: nascondersi in chat è possibile, come entrare e risultare offline

Facebook non ha fornito i numeri sulla sua base di utenti che utilizza la sua app di messaggistica ma l’anno scorso, il social network aveva dichiarato che 1 miliardo di persone utilizzava l’app di messaggistica quotidianamente. E secondo i nuovi dati rivelali ancora più persone potrebbero utilizzare l’app.

Ad invogliarli, oltre la possibilità di inviare messaggi ma anche immagini, GIF, video, clip volali e documenti istantaneamente, ci sono i WhatsApp Stati. Utilizzati da più di 450 milioni di persone ogni giorno, è una feature simile alle storie di Instagram che permettono di condividere testo, foto, video e GIF animate che scompaiono dopo 24 ore.

Leggi anche:  Whatsapp: 10 azioni che fanno chiudere il tuo account per sempre

WhatsApp è l’app di messaggistica più utilizzata al mondo ma il fondatore gli dice addio

La notizia della crescita di WhatsApp arriva il giorno dopo che il fondatore e amministratore delegato Jan Koum ha comunicato che lascerà la società di messaggistica che ha venduto a Facebook quattro anni fa per 19 miliardi di dollari. Naturalmente, Koum lascerà anche la sua posizione in Facebook.

Ecco quanto dichiarato tramite i propri profili social: “vado via in un momento in cui le persone utilizzano WhatsApp in più modi di quanto avrei potuto immaginare. Il team è più forte che mai e continuerà a fare cose incredibili… Continuerò a tifare su WhatsApp ma dall’esterno”. Questa e altri dettagli sul suo abbandono li trovate qui.