Google GCam Tool 2.0

Google Fotocamera è stata protagonista di un inter di implementazioni di tutto riguardo per quanto concerne la gestione degli scatti in modalità HDR+ su altri smartphone. Lo stesso non si è potuto comunque dire per la gestione del risultato finale degli scatti, apparsi incerti in ben specifiche occasioni.

Fortunatamente esiste un’utility specifica che consente di intervenire in tal senso. Il merito, in questo caso, è dello sviluppatore indipendente u/naveenjn, che su Reddit ha pubblicato la sua GCam Tool 2.0. Vediamo come migliorare il risultato delle nostre foto.

Google Fotocamera: migliora gli scatti con GCam Tool v2.0

Inizialmente nata per effettuare il semplice porting delle migliori foto selezionate dagli scatti multipli della modalità Ritratto ad una directory a scelta, GCam Tool è giunta alla sua versione 2.0 introducendo non soltanto la possibilità di spostare tutte le foto (o alcune categorie) da una cartella ad un’altra in maniera automatica (per esempio verso la microSD esterna), ma consente anche di eliminare le sottocartelle create da Google Camera automaticamente.

Questo per quel che concerne le versione Free che si completa nella sua revisione a pagamento con l’aggiunta di una feature che effettua il flip delle foto fatte con fotocamera frontale, notoriamente celebri per il fatto che risultano appunto flippate da destra a sinistra in tutte le condizioni. Grazie ad una funzione Premium potremo evitare questo ostacolo e riportate il tutto alla sua normalità.

Si tratta di un’applicazione interessante che è possibile prelevare direttamente sul Play Store attraverso il badge dedicato che trovate a fondo pagina. Nel frattempo ti segnaliamo le offerte Play Store ancora attive che ti consentono di portare a casa oltre 96 app gratuite ancora per pochissimo tempo.