Torniamo a trattare uno degli smartphone di fascia media più chiacchierati del momento, ovvero Samsung Galaxy A6 (2018). Dopo avervi parlato della versione Plus, la quale è stata certificata dal TENAA la scorsa settimana, quest’oggi vi comunichiamo tutte le specifiche hardware relative al prossimo midrange del produttore coreano.

Ed è la stessa Samsung a fornire queste informazioni, tramite un video formativo catturato e condiviso in Vietnam. Sostanzialmente, si tratta di un corso dedicato ai dipendenti Samsung, dove l’azienda illustra nel dettaglio le specifiche del dispositivo, le quali dovranno poi essere spiegate ai potenziali acquirenti.

 

Samsung Galaxy A6 (2018): specifiche tecniche

È confermato il display di tipo Infinity in formato 18,5: 9, la fotocamera principale da 16 megapixel dotata di apertura f / 1.7 ed il sensore frontale da 16 megapixel con un’apertura di f / 1.9. Il video mostra anche la funzione sticker della quale è dotata la fotocamera frontale, nonché le sue funzionalità bokeh post-scatto.

Lo smartphone è spesso 7,7 millimetri ed è dotato di un display Super AMOLED da 5,6 pollici con una risoluzione HD+ e vetro 2.5D, il che ci fa dedurre la sua collocazione nella fascia medio bassa del mercato. Infine, la clip ci mostra anche il pannello posteriore dello smartphone, che sarà commercializzato in tre opzioni di colore: nero, oro e blu. Come previsto, il la scocca è in metallo ed il design è il classico della serie A; inoltre, il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali è posto proprio sotto la fotocamera principale.

Samsung Galaxy A6 (2018) dovrebbe essere caratterizzato dal chipset Exynos 7870 con clock fino a 1.6GHz, coadiuvato da 4GB di RAM e 32GB di memoria integrata espandibile tramite slot microSD. È probabile che la batteria abbia una capienza di 3.000 mAh e, a livello di software, dovrebbe esserci Android 8.0 Oreo.

Oltre al Vietnam, lo smartphone dovrebbe essere commercializzato anche in Europa, Russia e Medio Oriente. Ciò detto, in caso di ulteriori novità, non mancheremo di aggiornarvi.