Quattro scatti, presumibilmente effettuati dalla prossima ammiraglia HTC U12 Plus, sono stati condivisi in Rete. Le immagini, che possono essere analizzate nella galleria che vi proponiamo in chiusura articolo, sono corredate – fortunatamente – dai dati EXIF.

Sebbene questi ultimi non rivelino le specifiche complete della fotocamera equipaggiata sullo smartphone, ci danno alcune informazioni circa le sue reali capacità, oltre ad indicare dove effettivamente le foto sono state scattate – probabilmente l’utente aveva il GPS acceso.

 

HTC U12: ritorna la dual camera posteriore

Inoltre, pare essere confermata la presenza di un doppio sensore da 12,2 megapixel – rispettivamente con apertura f / 1.8 e f / 2.6; HTC U12 Plus avrà altresì numero di modello 2Q55100.

Uno dei due sensori sarà probabilmente un teleobiettivo, ed in tal senso avremmo preferito l’implementazione di un obbiettivo grandangolare, molto più utile su uno smartphone. Comunque, le foto sembrano essere di buona qualità, con una gamma dinamica elevata e algoritmi avanzati per la protezione da luci sfocate – ovvero aree molto luminose, puramente bianche e prive di qualsivoglia tipo di dettaglio.

Stando a quanto recentemente condiviso da Verizon, che ha inserito a catalogo lo smartphone, HTC U12 Plus avrà un design full vision in 18: 9 con due fotocamere posta sulla cornice superiore – fortunatamente priva del Notch; il processore sarà uno Snapdragon 845 di Qualcomm coadiuvato da 6 GB di RAM e 64 GB di storage.

Molto probabilmente, U12 Plus non sarà accompagnato da un dispositivo Lite – come precedenti voci avevano suggerito – costituendo dunque l’unica proposta di fascia alta del produttore taiwanese per questo 2018. HTC ha appena superato il suo peggior anno fiscale di sempre, quindi è necessario contenere i costi nel segmento mobile.