WhatsApp: privacy a rischio per gli utenti TIM, 3 Italia, Vodafone e Wind, fate attenzione

WhatsApp non ha mai palesato grosse falle per quanto riguarda la sicurezza, anche se in giro c’è ogni tipo di pericolo. Gli utenti infatti, dopo la batosta subita da Facebook nella questione Cambridge Analytica, hanno avuto molta paura anche in merito a tutte le altre app sui propri smartphone.

Secondo alcuni clienti, l’applicazione per la messaggistica istantanea sarebbe quella più propensa a ricevere alcune minacce del genere. Gli esperti smentiscono fortemente, anche se nelle ultime ore qualche lamentela sarebbe arrivata ai piani alti di WhatsApp. Queste riguarderebbero proprio alcuni problemi con la privacy, aspetto fondamentale per l’azienda che in questo caso sembra a rischio.

Whatsapp, ecco come la vostra privacy viene messa a dura prova

Tanti sono i problemi che portano spesso WhatsApp nell’occhio del ciclone, i quali però vengono anche velocemente risolti. Non c’è stata infatti ad oggi alcuna vicissitudine che sia rimasta irrisolta anche dopo molto tempo.

In questo caso le lamentele sarebbero arrivate dagli utenti iscritti alla piattaforma per via di un nuovo messaggio in chat arrivato a più persone. Il testo che vi stiamo introducendo porterebbe alla luce una grossa falla sulla privacy, che verrebbe bucata da un link interno.

Leggi anche:  WhatsApp: ora si cambia in maniera netta, l'aggiornamento è incredibile

Proprio il link di cui parliamo è contenuto all’interno del messaggio, il quale è arrivato a tutti mediante la solita è noiosissima catena di Sant’Antonio. Dopo che gli utenti si collegano a questo link, possono constatare con mano come sia facile conferire i propri dati per quello che il testo descrive come un controllo approfondito proprio sulla sicurezza.

Tutti però non sanno che in questo modo non si farà altro che concedere il via libera a tutte le chat e chiamate varie effettuate a colui che ha inventato questo sistema. Non fidatevi quindi di nulla di tutto ciò che vi arriverà in chat, soprattutto se tramite le solite catene.