LG G6
Buone notizie per i possessori di LG G6. L’azienda coreana ha appena annunciato sul proprio sito internet dell’arrivo imminente dell’aggiornamento ufficiale ad Android 8.0 Oreo. Il major update che rivoluzionerà l’esperienza di utilizzo con nuove funzionalità e tantissimi miglioramenti è atteso dal 30 aprile in poi.

LEGGI ANCHE: LG ha registrato il trimestre più remunerativo dal 2009 ad oggi

Tuttavia, la distribuzione inizierà dalla Corea del Sud per poi estendersi negli altri mercati solo in un secondo momento. È difficile fare previsioni sull’arrivo dell’aggiornamento anche per gli LG G6 venduti in Italia ma immaginiamo che il rilascio possa completarsi entro la fine dell’estate.

L’attesa in ogni caso sarà sicuramente ricompensata perché oltre ad un miglioramento generale delle prestazioni che renderanno lo smartphone più veloce, novità per l’interfaccia e le notifiche, la selezione intelligente del testo e miglioramenti alla batteria e alla sicurezza, LG G6 guadagnerà anche alcune feature di intelligenza artificiale.

L’aggiornamento introdurrà direttamente alcune delle funzioni ThinQ che dovrebbero rendere più intelligente l’esperienza di utilizzo della fotocamera. LG G6 non sarà l’unico smartphone dell’azienda a ricevere quest’anno Android 8.0 Oreo perché gli sviluppatori lo rilasceranno anche per LG V20 ed LG G5.

Leggi anche:  Essential Phone: è già disponibile l'aggiornamento ad Android 9 Pie

LG G6, come preparasi all’arrivo di Android 8.0 Oreo

L’aggiornamento, come di consueto, potrà essere scaricato e installato direttamente dallo smartphone. I possessori potranno scegliere anche di utilizzare il proprio computer ed il programma LG Bridge ma in ogni caso è bene prepararsi al meglio all’arrivo di Android 8.0 Oreo.

Trattandosi di una versione particolarmente corposa è bene eliminare tutte quelle applicazioni che non si utilizzano o di cui si può fare a meno. Stesso discorso per immagini, video e altri file che prendono spazio nella memoria interna. In questo modo recupererete preziosi MB da destinare all’aggiornamento.

Infine, è bene eseguire un backup completo, così da scongiurare possibili malfunzionamenti in fase di aggiornamento. La soluzione migliore sarebbe quella di ripristinare lo smartphone alle condizioni di fabbrica poco prima di installare Android 8.0 Oreo e solo ad aggiornamento terminato ripristinare i propri dati.