Il Samsung Galaxy S10 non dovrebbe essere lanciato prima dei prossimi 10 mesi. Nel frattempo, un nuovo video concept dello smartphone è trapelato online sul canale YouTube di “Concept Creator”.

Inutile dire che non si tratta di una perdita del dispositivo ma è solo frutto dell’immaginazione, come lo sono i vari concept. Tuttavia, è sempre interessante vederli. Nella maggior parte dei casi risultano davvero belli e lo stesso si può dire per questo design, anche se è più una preferenza personale.

Il dispositivo che potete vedere nel video è realizzato in metallo e vetro, mentre sul retro è presente una doppia fotocamera disposta verticalmente. Una porta USB Type-C è posizionata nella parte inferiore del telefono, insieme all’altoparlante del dispositivo e ad un jack per le cuffie da 3,5 mm.

Il pulsante fisico di accensione / blocco del telefono si trova sul lato destro del telefono, mentre i tasti volume su, volume giù e Bixby sono inclusi sul lato sinistro del dispositivo, mentre il tasto Bixby mostra persino una trama, in modo da poterlo facilmente distinguere dai tasti del volume del telefono.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S10: i tre modelli avranno varianti diverse di Snapdragon

In rete appare un nuovo concept video del prossimo Samsung Galaxy S10

 

Il display sfoggia degli angoli arrotondati, mentre le cornici su questo dispositivo sono estremamente sottili, sono sensibilmente più sottili rispetto al Galaxy S9. Sono presenti inoltre anche diversi sensori sopra al display. Il marchio Samsung si trova sul retro del dispositivo, mentre il designer ha immaginato questo smartphone in diverse varianti di colore: Rosso, Argento, Blu e Nero, che è possibile controllare nel video fornito.

Il display del dispositivo è curvo sui lati e quella curva sembra essere più pronunciata rispetto al Galaxy S9. Il progettista ha immaginato questo smartphone con due fotocamere da 12 megapixel sul retro, con sensori più grandi del 25% rispetto a quelli del Galaxy S9. Le fotocamere posteriori di questo device immaginario presentano un’apertura variabile, proprio come le fotocamere del Galaxy S9, anche se questa volta parliamo di un’apertura variabile f / 1.5 – f / 2.7.