Ecco cosa fare se il vostro iPhone si scalda troppo
Ecco cosa fare se il vostro iPhone si scalda troppo

Il problema del surriscaldamento di iPhone non è diffuso ma può comunque capitare. Il più delle volte capita quando il processore sta lavorando intensamente.

Questo problema può essere risolto con delle semplici operazioni che andremo a spiegarvi. Se anche con questi passaggi, il vostro smartphone rimane troppo caldo, il nostro consiglio è quello di rivolgervi all’assistenza di Apple.

Ecco cosa fare quando iPhone si surriscalda

Prima di tutto, vogliamo comunicarvi che il surriscaldamento dello smartphone subito dopo aver aggiornato il sistema è abbastanza comune. In questo caso basta attendere qualche minuto e aspettare che l’intero sistema appena aggiornato, si stabilizzi. Nel caso in cui iPhone è ancora caldo anche dopo ore dall’aggiornamento, potreste seguire i prossimi consigli.

Chiudete tutte le applicazioni in background, molte volte sono aperte troppe applicazioni e, qualcuna malfunzionante può causare il surriscaldamento dello smartphone. Per chiuderle, basta un doppio tocco sul tasto Home ed eseguire uno slide verso l’alto sull’applicazione che desiderate chiudere. Chiudete comunque tutte le applicazioni almeno una volta al giorno per evitare qualsiasi problema.

Leggi anche:  iPhone X: 98 per cento dei clienti soddisfatti del device Apple più venduto nel 2018

Se anche questo passaggio non risolve il problema, controllate se ci sono aggiornamenti disponibili delle applicazioni. Andate in App Store e in basso cliccate aggiornamenti. Aggiornate tutte le applicazioni che sono presenti, probabilmente è stato corretto qualche bug all’interno di una o più applicazioni. Come anticipato prima, nel caso in cui non riuscite a risolvere il problema con questi passaggi, contattate l’assistenza Apple o recatevi in un Apple Store.