Apple assolda dirigente Samsung
Apple assolda dirigente Samsung

Che tra compagnie che operano nello stesso settore, ci sia uno scambio di personale, soprattutto altamente specializzato, non è una novità. Succede spesso e a questo giro è stata Apple a fare una mossa del genere. Ha nominato come nuovo leader per i suoi affari in Corea del Sud, la patria del suo diretto rivale, anche se forse dovrebbe stare più attenta a Huawei, un dirigente di Samsung. Si tratta di Brandon Yoon, ex vice presidente di Samsung Corporate.

Uffici Coreani di Apple

Il tutto è stato scoperto per il banale aggiornamento del profilo di Likedln da parte dell’uomo. Il primo ad accorgersene è stato Bloomberg. Guardando la sua pagina, si scopre essere stato responsabile delle strategie digitali di Samsung e che adesso sarà direttore generale di Apple. Tornando ancora più indietro, scopriamo che ha lavorato per anni con Microsoft, giusto per rimarcare quello detto in precedenza.

Leggi anche:  Spotify: nuova versione speciale dell'app con funzioni esclusive per Samsung

Il suo obiettivo adesso sarà cercare di guidare sapientemente il primo negozio di Apple nella patria del primo produttore di smartphone al mondo. In realtà, tale novità non servirà solo a spingere sulle vendite degli iPhone, o di altri dispositivi, ma anche per gestire meglio le cause legali inerenti ai vari brevetti. È stato fatto in merito all’ammissione della limitazione imposta sui vecchi modelli di iPhone per risolvere i problemi di batteria, anche se non è chiaro in che modo.

Al momento, nel paese, la quota di mercato di Apple è di “solamente” il 17%, rispetto al 50% di Samsung. Di sicuro, la compagnia vorrà cercare di ingrossare questo numero.