Ecco le novità più attese di Apple Watch Series 4
Ecco le novità più attese di Apple Watch Series 4

Apple dovrebbe presentare il nuovo iWatch entro la fine dell’anno, non è escluso di poterlo vedere anche all’evento di settembre in cui presenterà anche i nuovi iPhone 2018.

Dopo la Series 3, che ha avuto poche novità in più rispetto al modello precedente, una su tutte la connessione LTE, alcuni utenti si aspettano grandi novità per questa nuova serie.

Apple Watch 4, ecco le novità più attese dagli utenti

La novità che tutti sperano di vedere è l’aumento dell’autonomia della batteria. Nonostante la serie 3 sia in grado di durare fino a due giorni con un utilizzo moderato, bisogna ammettere che è un grande limite. Gli utenti sperano di vedere quindi un iWatch con una maggiore autonomia. Per esempio, quasi tutti i Fitbit raggiungono almeno 4 giorni di autonomia. Sicuramente lo smartwatch di Cupertino ha anche molte più funzioni da gestire ma tutti si aspettano un dispositivo in grado di mantenere l’autonomia anche più di un solo week end.

La seconda aspettativa degli utenti è una maggiore resistenza, magari in una versione “rugged”, capace quindi di sopravvivere a forti urti senza alcun problema. Anche se questa possibilità è ritenuta molto remota. Sarebbe anche gradita una gestione nativa dell’applicazione Podcast, in modo che possa essere utilizzata anche senza alcun intervento di iPhone.

Rendere iWatch compatibile con la visualizzazione dei video sarebbe un altro grande passo dell’azienda. Poter guardare video su YouTube o un piccolo trailer su Netflix non sarebbe di certo sgradito agli utenti. L’ultima richiesta sarebbe quella di poter vedere un Apple Watch sempre più autonomo, senza il continuo intervento di iPhone. In poche parole, un sistema operativo che possa lavorare in piena autonomia solo dopo una configurazione con iPhone. Non ci resta che attendere la presentazione o qualche indiscrezioni sul nuovo modello di iWatch.