Mi Band 3

Come abbiamo già svelato, nel 2017 Xiaomi ha surclassato marchi ben più noti nel mercato degli indossabili grazie ai suo fitness tracker molto economici. Ora sembra giunto il momento del lancio di Mi Band 3. Il rumor è rimbalzato sulle testate di settore grazie a una foto galeotta del CEO di Xiaomi Lei Jun, “beccato” con indosso al polso quello che sembra essere un nuovo Mi band durante la presentazione ufficiale del nuovo Black Shark: e del fatto che quello smartband non sia un modello già conosciuto possiamo starne certi.

Giusto un mese fa, era arrivata la certificazione Bluetooth per il nuovo Mi Band 3 e il CEO dell’azienda ha confermato l’arrivo del dispositivo nell’anno in corso. Il dispositivo è molto atteso da tutti gli utenti che hanno provato il modello precedente, uscito ormai due anni fa, e chissà che l’estate non sia il momento giusto per il lancio.

Mi Band 3

Cosa sappiamo del Mi Band 3

Quello che sembra un Mi Band 3, appare più grande del predecessore. Parte del display ha un bordo curvo e, in definitiva, non si discosta molto nel design dal Band 2. Le novità che la nuova smart band Xiaomi porta con sé sono molto gradite, a partire dall’implementazione del touchscreen a colori e al supporto alle gesture. In base alle informazioni trapelate in rete e rilasciate ufficialmente dall’azienda, Mi Band 3 darà la possibilità di interagire più in profondità con il wearable. Potremo sia sbloccare lo schermo con uno swipe, sia scorrere le notifiche, o avviare la ricerca di un dispositivo Bluetooth con cui effettuare il pairing.

Non ci sono ulteriori conferme sul nuovo smartband di Xiaomi, dunque non ci resta che aspettare. La società cinese presenterà presto Mi Band 3, forse già il prossimo 25 aprile. In quella data, Xiaomi ha fissato un evento di cui si sa ancora poco. Siamo fiduciosi.

Leggi anche:  Fastweb Mobile propone un fantastico smartphone Android a 6 euro al mese

Intanto, se non lo avete fatto, seguiteci anche sul nostro canale Youtube o scaricate l’app ufficiale Tecnoandroid.