Gli ultimi anni hanno visto il settore della telefonia mobile protagonista di sviluppi importanti e ritenuti impossibili anni fa. Nel 2018, quando la doppia fotocamera e lo schermo in 18: 9 sono ormai lo standard anche sulla fascia media, si punterà tutto su due funzioni: reti 5G e chip dotati di intelligenza artificiale.

I produttori di grandi chip come Qualcomm e MediaTek sono già al lavoro. Anche Spreadtrum, chipmaker in rapida ascesa, è entrato in gamba tesa su rete 5G e AI: alcune voci ritengono plausibile la produzione in massa di chipset 5G by Spreadturm già nell’anno corrente.

A proposito di Spreadtrum, importante sottolineare come il nuovo CEO sia Zeng Xuezhong, prima in ZTE. Durante il suo mandato come vice presidente esecutivo di ZTE, Zeng ha dato molta importanza alle innovazioni piuttosto che alle guerre sui prezzi; siamo sicuri che le sue strategia saranno dunque audaci e improntate sull’innovazione. A tal fine, Spreadtrum richiede alleati affidabili: tra di essi spicca LEAGOO.

LEAGOO è uno dei principali marchi di smartphone cinesi, ed ha una grande influenza sul mercato globale. In qualità di terza società mondiale di smartphone che uno dei team di calcio più importanti d’Europa (Tottenham Hotspur) – dopo OPPO (FC Barcelona) e TECNO (Manchester City), il marchio LEAGOO è ora diffuso in tutto il mondo dopo una serie di attività di marketing interattivo con il Tottenham Hotspur.

Leggi anche:  LEAGOO S10: il nuovo device monterà un display da 6,21 pollici e doppia fotocamera AI

Con una serie di strategie di marketing globali proattive, i prodotti LEAGOO sono venduti in Malesia, Indonesia e si sono espansi con successo nei mercati Africani ed Europei. Attualmente ci sono oltre 200 negozi di immagini LEAGOO e oltre 2.000 negozi LEAGOO nel mondo. Tra l’altro, nel 2018 LEAGOO ha lanciato la sua nuova piattaforma di vendita al dettaglio. All’inizio del 2017, LEAGOO ha già stabilito una partnership con Spreadtrum lanciando LEAGOO T5c: il primo smartphone al mondo basato sul nuovo SoC SC9853I di Spreadtrum.

Ora, con l’imminente arrivo della tecnologia 5G e AI, sia Spreadtrum che LEAGOO sembrano pronti alla realizzazione di nuovi dispositivi intelligenti.

Per saperne di più su LEAGOO, visita il sito ufficiale del produttore.