Recentemente, durante il Mobile World Congress, il nostro staff ha potuto provare i nuovi GM 8 e GM 8 Go Edition di General Mobile. Ve ne abbiamo già parlato il giorno dell’uscita ufficiale dei due smartphone, approfondendo le caratteristiche dei due device. Oggi vi mostriamo le rispettive anteprime che abbiamo realizzato per voi.

GM 8

Esso è parte del progetto Android One, con Android 8.0 Oreo. Il dispositivo è prevalentemente realizzato in un materiale plastico, che lo riveste soprattutto nella parte posteriore. Ingloba il jack audio di 3,5 mm, il tasto per regolare il volume, lo slot per inserire la SIM e il tasto d’accensione/spegnimento. Per quanto riguarda il processore, possiede un Qualcomm Snapdragon 435 Octa-Core. Il display HD Plus è con rapporto di 18:9 di 5,7 pollici. Fotocamera da 13 megapixel sia sul retro sia sulla parte anteriore, però frontalmente con Flash Led e sensori di prossimità e luminosità integrati, mentre posteriormente supporta un doppio flash, seppur non dual-tone, e affianca il lettore per le impronte digitali.

GM 8 GO

GM 8 Go Edition è la versione più leggera tra i due dispositivi, infatti supporta un processore targato MediaTek di tipo quad-core e non octa-core come per GM 8. Oltre ad essere la versione più soft, è anche la versione più economica, anche se l’altro dispositivo non ha un prezzo esagerato. Come è deducibile dal nome, la versione Go Edition implementa Android Go, che è la versione leggera di Android One. Quindi il punto focale di questo dispositivo, per distinguerlo dall’altro, è il suo essere molto simile ma alleggerito sotto molti punti di vista, quindi leggermente meno prestante – ma comunque ottimo in base all’uso che se ne fa. Avendo una versione snella di Android, GM 8 Go è facile da gestire, ha 1 GB di RAM e nonostante ciò si fa comunque valere con un display di 18:9. Anch’esso come il device precedente è stato realizzato per lo più in plastica. Inoltre, dispone del supporto per il jack audio di 3,5 mm, lo speaker del microfono e la porta USB. Infine, pur essendo più economico e semplificato ha il supporto per il lettore delle impronte digitali.