Microsoft realtà aumentataMicrosoft e realtà aumentata camminano a braccetto. La divisione sperimentale di Redmond ha deciso di concedere in uso nuovi strumenti interattivi accattivanti proposti anche in video nel contesto dell’AR. L’obiettivo finale è quello di offrire agli utilizzatori un nuovo livello tattile davvero incredibile. Vediamo subito di che si tratta.

Microsoft sperimenta nuovi modi di fare realtà aumentata

Microsoft si è posta sotto i riflettori nel contesto della realtà aumentata dopo aver presentato il suo esclusivo visore HoloLens e da allora è stato un crescendo di successi. Ma la società non ha certo intenzione di archiviare il progetto e pensa anzi di stravolgere la nostra “visione della realtà” attraverso bizzarri nuovi progetti.

Quelli che presentiamo oggi sono dei tool interattivi di livello tattile davvero inconsueti e che consistono principalmente in:

  • Haptic Links: un sistema che simula l’atto di sollevare una scatola con due mani offrendo una sensazione di resistenza quasi palpabile.
    Sistema di simulazione nel suonare il trombone.
  • Bastone per ciechi: ricalca 1:1 l’esperienza reale ed è in grado di generare vibrazioni apprezzabili e suoni se battuto contro il pavimento virtuale

Curiosi di osservare dal vivo come interagiscono gli utenti con questi sistemi? Molto bene, allora non serve altro da fare che guardare questi nuovi video.