Risparmiare la batteria dell'iPhone
Risparmiare la batteria dell’iPhone

Il problema più comune negli iPhone è quello della poca autonomia della batteria. Nonostante i primi periodi la batteria riesca a durare anche per più di un giorno, dopo un anno di utilizzo le prestazioni diminuiscono notevolmente.

Potete però cercare di curare un po’ la batteria del vostro iPhone tenendo a mente qualche piccolo trucco per aumentarne l’autonomia.

Ecco qualche trucco per aumentare l’autonomia della batteria di un iPhone

Per prima cosa andate a controllare le applicazioni che stanno consumando a vostra insaputa la batteria. Per controllarlo recatevi su impostazioni>batteria. La luminosità dello schermo è sicuramente un punto importante per la durata della batteria. La cosa migliore è avere attivata la luminosità automatica, in modo che lo smartphone sappia regolarsi da solo diminuendo la luminosità in posti molto bui. Per controllarlo recatevi in impostazioni>generali e infine regolazione schermo.

Disattivare la connessione non utilizzata può aiutare molto sulle prestazioni della batteria, sto parlando di Wi-Fi e Bluetooth. Il profilo silenzioso, se siete tartassati di notifiche aiuterà di molto ad allungare la durata della batteria. Per farlo, basta far scorrere il bottone al lato del vostro iPhone. Potete attivare il risparmio energetico anche quando il telefono è completamente carico per aumentare la durata della batteria. Per farlo andate su impostazioni>batteria.

Un altro consiglio per aumentare la durata della batteria è quello di disattivare Siri se non vi serve, l’assistente vocale è di certo molto utile ma consuma anche parecchia batteria. Evitare che le applicazioni si aggiornino in background, per disattivarlo recatevi in impostazioni>generali>aggiorna app in background. Infine disattivate anche riduci movimento, riduci trasparenza, recandovi in impostazioni>generali e infine su accessibilità.