La conferma arriva dalla co-fondatrice dell’azienda taiwanese

HTC è pronta a immettere sul mercato i primi smartphone dotati di connettività 5G. Ad annunciarlo, in maniera indiretta, è Cher Wang, co-fondatrice dell’azienda taiwanese, intervenuta attraverso l’account Instagram del produttore. Il nuovo standard di rete imporrà un inevitabile cambio di design.

HTC 12 con design borderless?

Tutto ruota attorno alla potenza di calcolo richiesta dal 5G. Si tratta di un quantitativo inferiore rispetto ai precedenti standard di rete, nella logica di poter avere un minore impatto energetico. Questo consentirà ai vari produttori di smartphone di poter risparmiare spazio prezioso, potendo intervenire in maniera importante sull’estetica dei dispositivi.

Non è chiaro quali saranno le novità, in termini di design, che saranno introdotte negli smartphone HTC. Non è escluso che anche l’azienda taiwanese possa abbracciare il design borderless, divenuto ormai un vero e proprio trend dominante nel mercato dei dispositivi mobili. Quel che è certo però, è che la società guidata da Cher Wang si lancerà presto nel settore del 5G.

È molto probabile dunque che il tanto chiacchierato HTC 12, ovvero il prossimo top di gamma dell’azienda taiwanese, possa essere il primo smartphone al mondo a poter contare su questo nuovo standard di rete. Staremo a vedere quello che accadrà, con la presentazione che dovrebbe tenersi già nelle prossime settimane.