Galaxy S9 torture testSamsung Galaxy S9 è il device del momento. In attesa di poter mettere le mani sul nuovo top di gamma c’è chi si prodiga in una serie di test per i quali dovrebbe valere la regola “Don’t try this at home!”. Ecco cos’ha scoperto il noto JerryRigEverything reduce dal suo ennesimo massacro.

Galaxy S9 al suo primo torture test

C’è chi si limita all’unmount dei device e c’è chi addirittura getta letteralmente nel vuoto dispositivi da migliaia di euro. Ma ciò che ha fatto oggi il celeberrimo JerryRigEverything va decisamente ben oltre.
Famoso per i suoi torture test, l’utente torna ancora una volta al centro della scena con alcune prove di resistenza condotte ai danni del nuovo top di gamma Galaxy S9.

Si inizia con lo scratch test dello schermo che manifesta una capacità di resistenza nella media. Non si registrano particolari stravolgimenti alla struttura del display fino al livello 6, dopodiché il taglierino lascia letteralmente il segno. Tutto nella norma ed in piena linea con la protezione offerta dalla quinta generazione del rivestimento Cornig Gorilla Glass. Fanno meglio solo i device muniti di vetro zaffiro che riescono a resistere decisamente bene fino al livello 8.Galaxy S9 test taglioI lati metallici non risentono in alcun modo dell’effetto tagliente ed abrasivo della lama mentre il profilo posteriore in vetro risulta fragile in linea con la natura stessa del materiale. In tal caso però si ha una migliore risposta visiva alle abrasioni rispetto ai materiali plastici ed al metallo stesso. Lo scanner per le impronte digitali non è sfortunatamente in vetro e pertanto si osservano tagli netti e ben definiti. Nonostante i solchi il componente continua a funzionare come dovrebbe.

Nel test dell’accendino il Galaxy S9 risulta decisamente avanti rispetto alle controproposte di mercato ed offre di fatto una resistenza di grado superiore. I pixel che compongono il pannello sono sottoposti al fuoco per 12 secondi e ritornano al loro stato originario dopo pochi istanti.

L’ultima prova è il consueto bend-test, ovvero sia il test di piegatura estremo che manifesta un componente solido ed incline a resistere ad ogni genere di stress. La struttura in alluminio mista alle componenti in vetro conferisce al terminale una straordinaria solidità e questo viene compromesso soltanto dopo l’applicazione di una forza decisamente eccessiva. Un video vale più di mille parole e pertanto non possiamo fare altro che lasciarvi con il nuovo test di tortura condotto da Zack per il Samsung Galaxy S9.

Ti ricordiamo che è possibile anche prendere visione del test di caduta condotto in queste ore. Il Galaxy S9 reggerà il confronto con iPhone X? Chi avrà la meglio? Scoprilo e prendi pure nota della nuova scheda tecnica dei terminali.

Scheda Tecnica Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9 Pluscover Clear View Galaxy S9

Display: Pannello Capacitivo Multi-Touch Super AMOLED Quad-HD Resolution Edge System con diagonale da 5.8-6.2 pollici con rivestimento protettivo Cornig Gorilla Glass di 5a generazione

Leggi anche:  Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus, trapelano i prezzi in euro: carissimi

Processore: Octa-Core System Qualcomm Snapdragon 845 (USA) ed Exynos 9810 (Europa)

Memoria RAM: 4/6GB LPDDR4X System

Memoria ROM: 64/256GB con tecnologia UFS 2.1 espandibile fino a 400GB

SIM Card: Formato Nano-SIM Dual SIM-Dual Standby (opzionale)

Fotocamera Principale Posteriore: 12 Megapixel Dual-Lend Technology ad apertura focale variabile (f/1.5 o f/2.4) con tecnologia di stabilizzazione ottica di immagine (OIS), HDR, Flash LED e zoom ottico 2X

Fotocamera Secondaria Anteriore: 8 Megapixel on FF @f/1.7 con AutoFocus System

Connessioni: 4GLTE con supporto alla tecnologia VoLTE, Wi-Fi ac doppia banda 2.4GHz/5GHz, NFC, Bluetooth 5.0 ed USB 2.0 Type-C reversibiile, GPS con GLONASS Geo-System, BeiDou System e Galileo

Sensori: Luminosità ambientale, Proximity sensor, scanner biometrico per le impronte digitali, accelerometro, giroscopio, bussola e sensore ad effetto Hall

Dimensioni: 147,6 x 68,7 x 8,4 mm (Standard) e 158,1 x 73,8 x 8,5 mm (Plus)

Batteria: 3.000/3.500mAh non removibile con funzione ricarica rapida Quick/Fast Charge

Sicurezza: scanner intelligente integrato per le impronte digitali disposto sul retro, fotocamera IR Blaster per scansione del fondo oculare IRIS Scan da 3.7 MegaPixel anteriore, sistema di tracciamento dei caratteri antropometrici per la ricostruzione della struttura del volto tramite Face ID 3D con supporto Emoji 3D Samsung, Certificazione IP68 (resistente ad acqua fino ad 1,5 metri per 30 minuti e polveri sottili)

Funzioni Esclusive: Samsung DeX Pad 2.0 (Interfaccia adattiva mini-PC), Smart Connect (controllo Smart Home Domotica)

Sistema Operativo: Android 8.0 Oreo con supporto alle personalizzazioni proprietarie Samsung Experience UI 9.0

Sito ufficiale: Samsung Global Galaxy