Facebook ha un grave problema
Facebook ha un grave problema

Facebook, come ben tutti sapete, è il social network con più iscritti al mondo. È nato nel 2004, fondato da Mark Zuckerberg. Molti degli attuali giovani, sono cresciuti con questa piattaforma.

Purtroppo nell’ultimo periodo però, starebbe andando incontro ad un problema che va sempre più ad ingrandirsi. Secondo una ricerca fatta da Pivotal, il social inizia a scricchiolare un po’.

Facebook sta andando incontro ad un grosso problema

Per la prima volta nella storia del social, si è riscontrato un calo di utenti negli Stati Uniti e nel Canada. Successivamente Zuckerberg avvisò gli azionisti che in seguito al cambio di algoritmo il tempo trascorso dagli utenti sulla piattaforma poteva diminuire. Sembra proprio che però non abbia fatto bene i conti. I dati infatti, sono peggiori del previsto.

Secondo la ricerca di Pivotal, il tempo complessivo trascorso dagli utenti su Facebook è calato del 18% dopo aver registrato un calo del 4% a novembre. Non è finita qui, dal momento che gli iscritti a livello globale è in aumento, si stima che il tempo medio per ogni singolo utente sia sceso in un mese del 24%. Probabilmente i continui cambi di algoritmo della piattaforma non un tentativo per trovare lo spunto di rendere il social ancora coinvolgente come una volta.

A quanto pare, lo stesso problema si estende anche a Instagram, che vi ricordo fa parte di Facebook Inc, ha infatti visto un calo pari al 9%. Se calcoliamo che altri social, come Snapchat, Musically e fino al nuovo Snow continuano ad aumentare, la vita di Facebook potrebbe cambiare radicalmente.