fifa 18Fifa 18, oltre che essere il miglior gioco di simulazione calcistica attualmente disponibile per PS4, Xbox One X e PC, è anche una community in cui tantissimi giocatori ogni giorno si confrontano e sfidano. Proprio in questi giorni sta montando una polemica davvero infinita riguardante il comportamento di milioni di utenti.

Una immane tragedia ha colpito il mondo del calcio italiano e non solo, nella notte tra Sabato e Domenica ha perso la vita il giovane giocatore della Fiorentina Davide Astori, immediata è stata la decisione di fermare il campionato di Serie A. Una notizia davvero sconvolgente, ma nessuno avrebbe mai pensato potesse riguardare anche un gioco come Fifa 18.

Fifa 18: una polemica infinita colpisce tutti i giocatori

Come molti di voi sapranno, nella modalità Ultimate Team ogni player può acquistare carte relative ai vari giocatori di Calcio di tutto il mondo. Tra questi, ovviamente, era presente Astori.

Con la notizia della sua morte, milioni di utenti hanno iniziato a vendere la propria carta speculando e lucrando a più non posso. Le valutazioni sono salite alle stelle, tanto da mettere in allarme e portare tantissimi ad indignarsi per un simile atteggiamento.

Leggi anche:  Fifa 18: trucchi e consigli per vincere le partite in attesa di Fifa 19

In molti hanno contattato direttamente Electronic Arts nella speranza che questo comportamento venisse bloccato una volta per tutte. La pratica messa in atto non è illegale, questo è importante sottolinearlo, ma solo eticamente scorretta e sconveniente.

La palla passa nelle mani dell’azienda, la cosa che più speriamo è che venga risolto tutto nel più breve tempo possibile, ma soprattutto che la carta venga ufficialmente rimossa da Fifa 18.