doppio account Whatsapp SamsungQuante volte vi è capitato di non voler essere importunati da continui messaggi di gruppo o conversazioni non pertinenti durante le vostre ore di lavoro o in vacanza? Se siete giunti fin qui evidentemente la risposta è: troppe.

Se siete utenti Samsung, ed in particolare provenienti da Galaxy S8 e Note 8, è possibile utilizzare le funzioni che abbiamo menzionato nel changelog ufficiale Samsung Galaxy S8 per la Experience UI 9.0, che consente ora la creazione del Doppio Account.

Con quali applicazioni di messaggistica funziona ma, soprattutto, ci sono limiti di utilizzo per quanto riguarda detti sistemi? Scopriamolo subito insieme esaminando da vicino le nuove funzioni.

Basta scocciatori, arriva il Doppio Account: come utilizzarlo su Galaxy S8 e Note 8Samsung Dual Messenger

Vista in anteprima assoluta con la revisione Samsung Experience UI 8.5 per device Note 8, la funzionalità Doppio Account Samsung si è rivelata di importanza cruciale per scindere l’utile dal dilettevole.

Grazie all’utilizzo di questa nuova feature possiamo pensare di suddividere agevolmente le nostre chat ed i nostri gruppi della sfera lavorativa da quelli familiari o del tempo libero.

Pertanto sarà possibile comunicare gli estremi dell’account ai nostri contatti a seconda delle nostre necessità, senza essere importunati e senza entrare in confusione a causa della miriade di messaggi che ogni giorno popolano le nostre applicazioni di messaggistica.

Nello specifico, sarà possibile prevedere il Doppio Account per ben 18 applicazioni di messaggistica differenti. Ovviamente, tra queste non potevano certo mancare quelle più famose. A titolo di completezza, dunque, si riportano tutte le app di messaggistica attualmente compatibili con la nuova funzionalità.

Applicazioni Samsung Android compatibili con Doppio Account

  • Whatsapp Messenger
  • Telegram Messenger
  • Messaggi Android
  • Skype
  • Hangout
  • Facebook Messenger
  • IMO Beta
  • Facebook Lite
  • Tango
  • Google Allo
  • WeChat
  • Viber
  • KakaoTalk
  • Yahoo Messenger
  • KIK
  • IMO
  • Line
  • BlackBerry Messenger

Tra i nomi più in vista spiccano senz’altro quelli di Whatsapp, Telegram, Skype e le applicazioni Standard e Lite di Facebook Messenger. Nella maggior parte dei casi è possibile utilizzare senza problemi il doppio account con lo stesso numero di telefono, ma vi sono delle eccezioni.Doppio Account Samsung

Certamente lo avrete già intuito, ma non sarà possibile utilizzare due account Whatsapp con lo stesso numero sullo stesso telefono, a meno di non disporre di un’utenza telefonica non registrata al servizio da utilizzare quale secondo riferimento sul medesimo smartphone.

Leggi anche:  Huawei: in cantiere un nuovo smartphone con display curvo e supporto per la rete 5G

Una situazione che può essere risolta attivando il servizio sul nuovo numero da un altro smartphone per poi accedervi dal vostro telefono, o utilizzando uno smartphone Samsung in versione Dual-SIM, cosa che potrebbe valere per le relative versioni Note 8 e Samsung Galaxy S9. In tal caso, potremmo addirittura contare su ben 4 account diversi per la stessa applicazione mobile.

Come attivare il Doppio Account

Per attivare il Doppio Account Samsung si procede semplicemente interrogando il percorso:
Impostazioni Telefono > Avanzate > Doppio Account

Dual Messenger Galaxy S8 PlusA questo punto si offre il prospetto sulle applicazioni di messaggistica installate a bordo del telefono compatibili con la funzione.
Per attivare il sistema Dual Messenger basterà spostare lo slider in posizione ON. A questo punto apparirà in primo piano una nuova finestra che ci offre la possibilità di installare l’applicazione clonata. Dalla nuova finestra facciamo quindi tap su Installa ed attendiamo il termine della procedura.

Arrivati a questo punto, ed ultimata la procedura per tutte le app di interesse, possiamo tornare alla HomeScreen, dove si avranno i nuovi riferimenti alle applicazioni clone che si contraddistingueranno per la presenza di un’icona di collegamento color arancio localizzata in basso a destra dell’applicazione stessa. In questo caso, quindi, è facile riconoscere l’app originaria da quella secondaria.

Giunti a questo stadio possiamo decidere di lasciare le app in Home o, più comodamente, di organizzarle in cartelle separate, in modo tale da avere un riscontro immediato sui messaggi che verranno non soltanto notificati separatamente ma anche contrassegnati ed accessibili direttamente in anteprima grazie al nuovo riferimento badge per le notifiche.

Avete incontrato difficoltà nel risolvere la procedura? Che cosa ne pensate di questa nuova funzione? Può tornarvi utile o si tratta dell’ennesimo flop applicativo? A voi tutte le considerazioni del caso.