Vodafone e TIM, confronto/scontro di tariffe marzo 2018
TIM e Vodafone, insieme alle altre compagnie telefoniche italiane, sono solite darsi battaglia a suon di offerte e prezzi. Non solo cercando di avere i prezzi più competitivi, ma anche tirando fuori una vastissima gamma di offerte dai contenuti diversi, cercando di abbracciare con essere il maggior numero possibile di utenti.

Tra i più giovani conta moltissimo la possibilità di connettersi al web e ai social network per navigare in libertà, perciò è conveniente puntare a offerte che garantiscano molto traffico internet, mettendo spesso da parte i minuti di telefonate disponibili e il numero di SMS. Infatti, con l’avvento di nuovi metodi per comunicare tramite la rete, primo tra tutti WhatsApp, i giovani, e sempre più spesso anche i meno giovani, sono soliti comunicare sfruttando solamente la connessione piuttosto che telefonate e SMS.

TIM

TIM si presenta al mercato con due principali tipologie di offerte: TIM Senza Limiti e TIM Young. Come intuibile dal nome, TIM Senza Limiti è un pacchetto di offerte che garantisce contenuti illimitati, ciascuna offerta con un target ben specifico. Si spazia dal basilare TIM Senza Limiti VOCE, che garantisce minuti di telefonata illimitati, all’omnicomprensivo TIM Senza Limiti PLATINUM, che permette di telefonare, chattare, navigare e ascoltare la musica a volontà, al costo non irrisorio di 59 euro al mese. A tutte queste offerte si possono poi associare anche 500 SMS pagando un’aggiunta.

Leggi anche:  Wind attacca Tim e Iliad con alcune offerte Smart Special spaventando i clienti

TIM Young si compone di moltissime offerte, che sono accomunate dall’avere a disposizione un quantitativo variabile di dati utilizzabile esclusivamente per lo streaming musicale, oltre ai normali GB per navigare.

Vodafone

Vodafone ha come offerte principali Vodafone RED e Vodafone Shake Remix, ma il meglio che ha da offrire, invece, sono le sue offerte Vodafone Special, che puntano specialmente sul “winback”, ovvero riprendere utenti che si sono spostati su altre compagnie con offerte molto vantaggiose. Tutte queste offerte comprendono minuti di telefonate, dati internet e SMS, ma volendo ci sono altri servizi che possono essere aggiunti sia gratis che a pagamento, i cui costi però sono notevoli. Vodafone ai nuovi utenti non può dire di offrire le migliori tariffe in assoluto, ma ha dalla sua l’essere il primo operatore per copertura e qualità del segnale, cosa su cui cerca di marciare il più possibile.

È evidente che oggi le compagnie telefoniche cerchino di “corteggiare” molto gli utenti più giovani con un’ampia gamma di offerte molto flessibili, ciascuna puntando a modo proprio su diverse strategie e gestioni delle tariffe. La situazione al momento è questa, ma nella costante rivalità è sempre possibile che nuove offerte vengano annunciate per controbattere quelle delle altre compagnie.