Un dispositivo Samsung che potrebbe essere il prossimo Galaxy Xcover 5 è trapelato online all’inizio di questa settimana. Questo grazie ad un’immagine reale condivisa da Roland Quandt, insider tecnologico.

La foto, visibile sopra mostra un telefono resistente con una configurazione con fotocamera ad obiettivo singolo accompagnata da quella che sembra un’unità flash a triplo LED. Il corpo nero dello smartphone mostra una finitura in gomma testurizzata, molto simile ai precedenti membri della gamma Galaxy Xcover.

Mentre i flash a triplo LED sono già stati utilizzati nel settore della telefonia mobile, sono ancora una caratteristica rara che finora è stata riservata solo per le offerte di qualche dispositivo di nicchia. Ad eccezione della serie Lumia 950 di Microsoft del 2015, non è mai stato possibile acquistare uno smartphone con flash a triplo LED su scala globale. È improbabile che il Galaxy Xcover 5 sarà disponibile in tutto il mondo. Samsung dovrebbe vendere lo smartphone solo in determinati mercati europei ed asiatici, così come in Canada.

Samsung è pronta a lanciare anche il suo medio gamma rugged Phone

 

Il Galaxy Xcover 4 è stato lanciato ufficialmente nel Marzo del 2017 ed è diventato disponibile per l’acquisto un mese dopo. Molto simile al suo predecessore, il Galaxy Xcover 5 dovrebbe avere caratteristiche interne che lo collocano nella fascia media del mercato. Sarà probabilmente alimentato da un chip Exynos 7000. Il device dello scorso anno aveva 2 GB di RAM ed il nuovo potrebbe migliorare questo aspetto, oltre a raddoppiare i 16 GB di memoria interna.

Fin dalla sua nascita nel 2011, la linea Galaxy Xcover è stata pubblicizzata per i consumatori attenti al budget ed alla ricerca di uno smartphone che sia allo stesso tempo economico ed estremamente resistente. Il Galaxy Xcover 5 dovrebbe arrivare ad un prezzo vicino ai 300 dollari. È probabile che Samsung lanci lo smartphone senza troppi annunci nel corso di questa primavera. Presumibilmente implementerà un pannello LCD da 5 pollici presente sul suo precedente mid-ranger. Nelle prossime settimane ne sapremo sicuramente di più.