Huawei P9 Lite

Huawei P9 Lite ha battuto tutti sul tempo. Lo smartphone di Huawei nella versione VNS-L21 ha iniziato ad aggiornasi in Europa. È disponibile, infatti, l’aggiornamento B397 che introduce le patch di sicurezza del mese di febbraio e tutta una serie di novità importanti per gli utilizzatori del dispositivo.

LEGGI ANCHE: Huawei P20, P20 Pro e P20 Lite: i prezzi ufficiosi dei nuovi smartphone

Nello specifico, il changelog ufficiale cita l’introduzione delle patch di sicurezza di Google rilasciate nel mese di marzo 2018, che risolvono diverse criticità. A queste si aggiunge un nuovo tasto per la divisione dello schermo sui banner messaggi di WhatsApp. Un pulsante che consente di entrare in modalità “Dividi schermo” con un solo tocco.

Toccando il tasto “Dividi schermo” mentre si guarda un video dividerà rapidamente lo schermo permettendo all’utente di controllare i messaggi su WhatsApp. Gli sviluppatori hanno introdotto anche l’album “Eliminati di recente” nella Galleria che conserva foto e video rimossi per un massimo di 30 giorni. Una sorta di cestino in stile PC.

I contenuti eliminati per sbaglio, dunque, si potranno ripristinare. Infine, sono state ottimizzate le prestazioni della fotocamera per scatti più rapidi e un’esperienza fotografica complessivamente migliore e più fluida. Le novità sono diverse e aggiornare è sicuramente consigliato.

Leggi anche:  Asus Zenfone 5Z: in arrivo un grosso aggiornamento per il comparto fotografico

Huawei P9 Lite, come installare l’aggiornamento software

L’aggiornamento è in distribuzione in tutta Europa ed il rilascio sta interessando per primi i modelli No-Brand. Per installarlo bisognerà attendere la notifiche che segnala la disponibilità della versione B397 o forzare la ricerca di quest’ultima dalle impostazioni di sistema. In ogni caso è necessaria una connessione WiFi attiva e la batteria carica.

Altrimenti, è possibile scaricare manualmente il software. La procedura è solitamente riservata agli utenti più smanettoni perché prevede la presenza di una recovery personalizzata installata sullo smartphone ed il bootloader sbloccato. Se rispettate questi requisiti e vi sentite in grado di installare manualmente l’aggiornamento, ecco come fare.

Scaricate i file che trovate in basso e spostateli nella memoria interna del vostro Huawei P9 Lite nello stesso ordine in cui li leggete. Riavviate lo smartphone in recovery mode e dalla finestra apertasi, scegliete la voce “install from”. Selezionate il primo file e ripetete l’operazione con il secondo ed il terzo file. Infine, riavviate e attendete il primo avvio.